Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 22 Ottobre 2017

San Gregorio di Catania - Bando per formazione graduatoria per servizio civico

L’ Amministrazione Comunale di San Gregorio rende noto che in attuazione dell’articolo 18 e seguenti del “Regolamento per la disciplina dei Servizi Sociali” intende formare per l’anno 2011/2012 (periodo che va dal 01.08.2011 al 31.07.2012) la graduatoria dei cittadini in stato di bisogno da avviare in attività socialmente utili. Possono usufruire del servizio i cittadini residenti da almeno un anno nel Comune di San Gregorio di Catania privi di una occupazione ed in stato di bisogno di età compresa tra 18 e 60 anni se donne e gli uomini di età compresa tra i 18 e 65 anni. Il servizio civico, inoltre, mira al reinserimento sociale, mediante l’assegnazione di un attività lavorativa, anche dei soggetti ex detenuti, ex tossicodipendenti, disabili mentali, portatori di handicap o, comunque, portatori di un disagio sociale; per tali soggetti si prescinde dalla graduatoria e sarà quindi predisposto apposito progetto redatto in collaborazione con i servizi specialistici. Gli interessati alla suddetta attività possono presentare domanda presso l’ufficio U.R.P. di Piazza Marconi 11, tutti i giorni, dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 12.00, e nei giorni di Martedì e Giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30, entro e non oltre il prossimo 30 Giugno. Le richieste di ammissione debbono essere redatte su appositi moduli in distribuzione presso lo stesso Ufficio Relazioni con il Pubblico. Alla richiesta di ammissione al servizio dovrà essere allegata valida documentazione reddituale (ISE ed ISEE), eventuale ricevuta del canone di locazione, certificato medico del richiedente, attestante l’idoneità fisica a svolgere attività lavorativa, stato di disoccupazione dei componenti il nucleo familiare, comprovato dalla dichiarazione di disponibilità resa al Centro per l’Impiego e gli altri documenti utili atti a comprovare particolari condizioni di disagio (separazione, eventuali patologie presenti in famiglia, detenzione del capo famiglia, ecc.). Si precisa che la richiesta può essere presentata da un solo componente del nucleo familiare avente diritto, e che l’ammissione al servizio non è compatibile con nessuna altra forma di assistenza erogata direttamente o indirettamente da organismi pubblici, quando viene soddisfatto il minimo vitale. Sulla base delle domande pervenute sarà formulata apposita graduatoria. A parità di punteggio la graduatoria terrà conto dell’ISEE. All’esame delle istanze, alla definizione della graduatoria e all’avviamento provvede l’Ufficio di Servizio Sociale del Comune etneo. I cittadini avviati al servizio civico verranno utilizzati in ambito comunale in numerosi servizi: custodia, vigilanza e manutenzione di strutture pubbliche; salvaguardia e manutenzione del verde pubblico; assistenza a persone disabili e anziani; pulizia straordinaria di uffici comunali e scuole; vigilanza sugli scuolabus ed infine in ogni altro servizio che l’Ufficio di Servizio Sociale ritiene di poter individuare per la collocazione di soggetti svantaggiati. L’Amministrazione nel corso dell’anno solare può organizzare turni trimestrali di attività sulla base delle disponibilità di bilancio. Gli addetti ai turni potranno svolgere prestazioni di durata da 2 a 4 ore giornaliere secondo le esigenze dell’Amministrazione stessa. Gli addetti potranno essere riconfermati solo due volte l’anno a trimestri alterni. Per maggiori informazioni gli interessati potranno rivolgersi al personale autorizzato presso gli uffici del Servizio Sociale nelle ore di ricevimento del pubblico.

“Attraverso questo fondamentale servizio, finanziato interamente dall’Amministrazione, si vuole da un lato dare un’occasione di lavoro a tante famiglie, seppur breve che si trovano in condizioni economiche meno abbienti, dall’altro si vuole far fronte all’espletamento di una serie di servizi essenziali da fornire alla cittadinanza. - ha specificato il Sindaco Remo Palermo – Anche questo rappresenta una valida risposta per venire incontro ai bisogni dei cittadini in un momento di ridotte risorse comunali”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI