Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Agosto 2019

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:823 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:3232 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1300 Crotone

Maria Taglioni: 11 diplom…

Giu 24, 2019 Hits:1358 Crotone

Giuseppe Castagnino nomin…

Giu 14, 2019 Hits:1650 Crotone

Giornate Internazionali d…

Giu 13, 2019 Hits:2080 Crotone

Ato, in arrivo 100 contenitori

In vista dell’incontro di venerdì 10 giugno 2011, tra Ato Joniambiente, Aimeri Ambiente i sindaci dei 4 Comuni rivieraschi: Riposto, Mascali, Fiumefreddo di Sicilia e Calatabiano, stamattina, i vertici dell’Ato hanno incontrato l’Aimeri Ambiente per mettere a punto il programma che verrà sottoposto venerdì ai sindaci, relativo alla pulizia delle spiagge.

 

«Con l’ingresso della stagione estiva stiamo definendo il progetto di pulizia della spiaggia – ha detto il presidente dell’Ato Joniambiente Francesco Rubbino – confido nel buon senso della gente: la spiaggia pulita è una grande risorsa e un nostro dovere».

 

Intanto, domani, è previsto l’arrivo di 100 contenitori per la raccolta della frazione di rifiuti indifferenziata. «I contenitori – ha spiegato oggi Alfio Agrifoglio, direttore dell’Aimeri Ambiente, al tavolo insieme con Roberto Russo responsabile Aimeri Ambiente – verranno dislocati entro il prossimo weekend. I contenitori saranno sistemati lungo l’intera strada che costeggia la spiaggia».

 

La prossima settimana sarà messo a punto il cronoprogramma per l’avvio del nuovo servizio di raccolta integrata dei rifiuti. Già suddiviso il territorio in “zone” per la razionalizzazione del servizio, adesso si attende l’arrivo dei contenitori già ordinati, tra sacchi e bio pattumiere.

Oggi, il presidente dell’Ato Joniambiente Francesco Rubbino, intanto, ha contattato associazioni ambientaliste del territorio in vista del nuovo servizio: «Il nostro obiettivo – ha detto – è coinvolgere la cittadinanza in modo massiccio concertando anche programmi e idee con associazioni ed enti già presenti nel territorio. Quello che vogliamo è raggiungere ogni singolo cittadino perché capisca che la raccolta differenziata è un dovere, un diritto, e una strategia per risparmiare, ed è la sola strada percorribile per salvaguardare il nostro ambiente».

 

Stamani, erano presenti, inoltre, i consiglieri liquidatori, Antonello Caruso e Giuseppe Cardillo, insieme con il responsabile tecnico Giulio Nido e il responsabile del servizio di raccolta differenziata dell’Ato Nino Germanà.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI