Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 26 Maggio 2020

Lega Giovani: La mafia pu…

Mag 23, 2020 Hits:191 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Gior…

Mag 23, 2020 Hits:179 Crotone

Tre anni fa il gemellaggi…

Mag 19, 2020 Hits:383 Crotone

Antica Kroton, la Lega in…

Mag 16, 2020 Hits:432 Crotone

Crotone in fiore

Mag 05, 2020 Hits:666 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Il C…

Apr 08, 2020 Hits:1161 Crotone

Consegna container presso…

Apr 01, 2020 Hits:1898 Crotone

La Task Force della Provincia incontra sindacati, associazioni ed imprese

In considerazione dell’imminente scadenza dei termini per la presentazione della programmazione a valere sul Piano regionale dell’offerta formativa per il 2011, l’assessore alle Politiche attive del Lavoro Francesco Ciancitto ha incontrato – al Centro direzionale Nuovaluce - i rappresentanti delle imprese e dei sindacati per esporre e valutare le proposte formative ai fini di un più agevole inserimento e reinserimento lavorativo. Durante la riunione condotta dall’esperto del Presidente Castiglione e coordinatore della Task Force Lavoro Salvatore Leotta, erano presenti Andrea Milazzo per CNA Catania, Giuseppe Milazzo per SNALS CONFSAL, Cristian Giansiracusa per Lega Coop, Enzo Rondinella per Confcooperative, Moussa Mbaye per La Senegalese Coop, Filadelfo Arcidiacono per AGCI, Maurizio Attanasio per il Dipartimento Lavoro CISL, Rosaria Rotolo per la CISL, Rosario Laurini per la UIL e Sergio De Matteo dell’Ufficio Provinciale del Lavoro. Sottolineando il ruolo centrale di coordinamento svolto dalla Provincia, ha affermato l’assessore Ciancitto: “Si sono delineate alcune delle tipologie formative e dei profili professionali di cui si avverte l’esigenza. Grazie all’incontro con associazioni, imprese e sindacati siamo riusciti a definire quali sono alcune delle figure richieste dal mercato, tra gli altri, operatori del fotovoltaico, addetti all’impiantistica, autoriparatori, operatori della pesca e della filiera che le comprende, operatori della sicurezza. Si attiveranno anche corsi specifici  per immigrati”. Inoltre è stato chiesto all’ufficio provinciale una collaborazione, già ampiamente condivisa, al fine di attivare azioni formative che meglio riusciranno a soddisfare le necessità di reimpiego dei lavoratori.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI