Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Caltagirone per quattro giorni capitale del verde

Si svolgerà a Villa Patti (nel Museo delle ville storiche e nel suo suggestivo parco ottocentesco), a Caltagirone, da venerdì 27 a domenica 29 maggio (apertura degli stand dalle 10 alle 20,30), la terza edizione di “In giardino – mostra mercato di piante insolite e arredo per il giardino” che, organizzata dall’associazione “Impronte Vegetali” con il patrocinio del Comune e dei Musei civici “Luigi Sturzo” di Caltagirone e della Regione siciliana, in collaborazione con l’Aiapp - Sicilia (Associazione italiana architettura del paesaggio), con la Facoltà di Agraria, l’Ordine degli Agronomi e Forestali di Catania e la Soprintentenza ai Beni culturali e archeologici di Catania, costituisce un atteso appuntamento annuale per appassionati del verde, collezionisti e professionisti.

Saranno presentate specie vegetali interessanti dal punto di vista ornamentale, botanico o culturale, oltre che forme d'arte e di artigianato che hanno un rapporto con il giardino. Presenti vivai specializzati con collezioni vegetali particolari. Quest'anno l'accento sarà posto sul design verde, evidenziando, attraverso giardini temporanei, le qualità decorative e architetturali delle piante e l'inserimento in giardino degli oggetti d'arredo. Tre giorni per scegliere alberi, arbusti, bulbi, piante annuali e perenni, graminacee, ma anche la propria attrezzatura per il giardinaggio, i vasi e gli arredi per gli spazi esterni, ascoltare le esperienze di giardinieri ed esperti del paesaggio.

La manifestazione sarà preceduta, giovedì 26 maggio, alle 15,30, dall'avvio di un workshop (15 i partecipanti “ufficiali”, ma partecipazione come auditori aperta a tutti), tenuto dall'architetto paesaggista Jean Philippe Dewilde, con esperti del settore sul tema: “Frammenti di paesaggio – Il giardino urbano”, che si concluderà nel pomeriggio di domenica 29 maggio; alle 18,30, si terrà l'inaugurazione delle mostre “Floralia I” (incisioni a tema botanico dalle collezioni dei Musei civici) e “Floralia II”, neocatalogo di neofiori – pitture di Antonino Saviezza. Un'altra significativa esposizione sarà - dalle 18 di venerdì 27 maggio - l'installazione dinamica di Luana Reale “Nel giardino incantato”, con opere in ceramica sul tema della nostalgia del giardino di un tempo, che saranno collocate sia nel parco, che all'interno del Museo delle ville storiche.

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio, come anticipato, si terrà la mostra – mercato, “condita” da laboratori per bambini (“Spaventapasseri” sabato 28 e “Giardini in cassetta” domenica 29 maggio), spettacoli (Dj set ogni pomeriggio; Esmeralda Villabolos Acoustic Duo in concerto - sabato 28 maggio, alle 19,30), visite guidate (trekking urbano, alle 17,30 di sabato 28 maggio, “Dal giardino di Santo Stefano a Villa Patti”), conferenze di docenti universitari e degustazioni (a base di erbe spontanee mangerecce, a pagamento, a cura della delegazione di Caltagirone dell'Accademia della Cucina e di “Pianeta Verde”).

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI