Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Novembre 2020

Caltagirone - Sabato 21 e domenica 22 maggio la villa comunale sede della sostenibilità con “Ecofesta”

Si svolgerà sabato 21 e domenica 22 maggio, alla villa comunale, la seconda edizione dell’“Ecofesta”, organizzata dall’associazione Iocudiventu con il patrocinio del Comune di Caltagirone e la partecipazione di varie associazioni, cooperative, produttori e artigiani.

La “due giorni”, interamente dedicata all’artigianato, all’agricoltura biologica e locale e alla divulgazione di modalità sostenibili di produzione e consumo, “ha lo scopo di coinvolgere vari soggetti – sottolinea Ermelinda Nuzzarello, presidente dell’associazione – nella promozione della sostenibilità, della tutela del territorio, della cultura e delle buone pratiche di vita e di cittadinanza”.

Questo il programma: sabato 21 maggio, alle 17, inaugurazione dell’Ecofiera e ludoroulotte; dalle 18,30 “Ecointerventi” su “Energie rinnovabili, istruzioni per l'uso”, a cura del Festival Energie Alter-native, e su “Gestione dell'acqua, bene comune”, a cura dell'associazione Astra; alle 20 Ecoproiezione del documentario “La chiave rubata della città del grano”, di Lamy e Vranken, con Giuseppe Li Rosi (agricoltore e studioso). Che si soffermerà poi su: “Il cibo è la nostra storia”; alle 20,30 Ecocena e, alle 21,30, concerto ska reggae con Stefanò.

Domenica 22 maggio, dalle 10 alle 16 Ecofiera e ludoroulotte; dalle 11 laboratori (alcuni a pagamento) di argilla, medicine e detersivi fatti in casa, “La danza dei fiori” (a cura di Elena Rosa e Daria Siligato), “Scrittura creativa” (a cura di Villaggio Maori Edizioni); alle 13 Ecopranzo; alle 17 laboratori di balli tradizionali del Sud Italia (di Margherita Badalà); alle 18 Ecointerventi su “Medicina Ayurvedica” (di Mimmo Scollo, ricercatore in farmacia) e “Gas” (Gruppo di acquisto solare) di Legambiente Caltagirone; alle 20 proiezione del documentario “La nostra timpa” di Salvatore Pennis e, alle 21,30, concerto di Costanza Paternò.

“L'Associazione Iocudiventu – sottolinea il vicesindaco Alessandra Foti - è impegnata nella realizzazione di attività ed eventi con cui promuovere uno stile di vita che dia più valore all'ambiente, al rispetto del territorio e alla tutela della cultura. In questo quadro, Ecofesta è un evento utile per la divulgazione di queste buone pratiche di vita tradizionale”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI