Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 14 Dicembre 2019

L’Etna in vetrina al porto turistico di Riposto

momento della firma

 

L’Etna, il suo fascino secolare, le sue eruzioni, i sentieri naturalistici, le particolari escursioni con guide specializzate, il territorio di Linguaglossa con le sue tradizioni culturali ed enogastronomiche, saranno proposti alle migliaia di turisti che approderanno al porto turistico Marina di Riposto, grazie ad un protocollo d’ intesa sottoscritto stamani, al Circolo velico. Protagonisti di questo accordo sono l’ amministratore delegato del porto turistico-Marina di Riposto, Giuseppe Zappalà ed il sindaco di Linguaglossa, Rosa Maria Vecchio, che ha fortemente voluto il protocollo d’ intesa, teso alla promozione del vulcano “Etna” e del territorio limitrofo,al porto turistico di Riposto. Considerata la crescente richiesta turistica di conoscenza del vulcano, per questa stagione, sarà proposta,ai diportisti in transito al porto turistico dell’ Etna, la possibilità di effettuare escursioni e visite nei territori montani per la scoperta delle risorse naturali, culturali enogastronomiche ed economiche del versante Etna-nord. All’ incontro erano presenti, l’assessore alle politiche turistiche, Nunzio Grasso, l’ esecutivo comunale al completo accanto ad una nutrita rappresentanza di operatori turistici e di rappresentanti delle cantine linguaglossesi, il presidente Rosario Patanè ed alcuni soci dell’ associazione “Viticoltori del Mongibello”. Proprio per l’ occasione è stato bandito un tavolo con vini, prodotti caseari, dolciari e pane, grazie alla partecipazione al’ iniziativa di dieci aziende vitivinicole, un oleificio,un panificio, una pasticceria, un caseificio. “Al territorio del comune di Linguaglossa -ha detto il sindaco Vecchio- si riconosce un ruolo strategico per l’attrazione e l’incremento dell’offerta turistica. Lo scopo del presente protocollo- ha spiegato il primo cittadino linguaglossese- è quello di utilizzare tale intesa come volano per l’economia del comprensorio territoriale, fornendo un’occasione di valore anche per ciò che attiene alla promozione non solo della città di Linguaglossa, ma per tutti i comuni viciniori. L’ Etna ed il mare vivono un legame antico- ha aggiunto la Vecchio-. Dalla nostra pineta si ricavava la resina per la costruzione delle navi; la montagna è legata al mare, perché la nostra strada si chiama “Mareneve”. Infine la montagna è legata al mare, anche nel vino, perché si trasportava attraverso il porto. Insomma, questo protocollo ci riporta alle origini! ”. Infatti grazie a questo asse Etna-porto turistico, il comune di Linguaglossa si impegna ad attivare un servizio di promozione del territorio, mediante la produzione di materiale volto a pubblicizzare il vulcano Etna versante nord e la città di Linguaglossa e a proporre iniziative volte alla valorizzazione delle risorse naturali, culturali ed economiche insistenti sul proprio territorio. La società Marina di Riposto si impegna, dal suo canto, ad agevolare la promozione del territorio della città di Linguaglossa e del vulcano Etna versante nord consentendo,ove richiesto, anche la possibilità di promozione diretta delle risorse del territorio. Il comune di Linguaglossa si impegna ad attivare presso spazi ad essa dedicati all’interno del perimetro dello scalo turistico di Risposto, un servizio di promozione del territorio mediante la produzione di materiale volto a pubblicizzare il vulcano Etna versante nord e la città di Linguaglossa. É facoltà del comune di Linguaglossa, nelle stesse sedi, proporre iniziative volte alla valorizzazione delle risorse naturali, culturali ed economiche insistenti sul proprio territorio, informando la clientela attraverso materiale informativo, o con la promozione diretta o mediante delegazioni locali delle risorse del territorio. Soddisfazione per l’ accordo raggiunto è stata espressa, a nome della società Marina di Riposto, dall’ a.d Zappalà,il quale ha elogiato quest’ iniziativa del sindaco di Linguaglossa. “ L’ Etna ed il suo appeal esercitano una grande attrazione per i diportisti che giungono da tutto il mondo. Offrire loro delle attrattive particolari, attraverso questo progetto promosso dal comune di Linguaglossa, rappresenta un servizio in più, ai tanti già offerti dal nostro Marina, che rende ancora più originale e sempre più gettonato il nostro porto”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI