Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:959 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1529 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1053 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1754 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2513 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2018 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2008 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1959 Crotone

Acireale - Il sindaco chiarisce sulla presunta bocciatura del Parf

“Non comprendo questo entusiasmo per una bocciatura inesistente mentre ben comprendo gli attacchi al sindaco, anche quando sono assolutamente infondati. Basterebbe leggere le carte”: così il sindaco Nino Garozzo commenta alcune notizie in merito ad una presunta bocciatura del Parf Acireale

“Nessun annullamento di Parf né il ritiro del finanziamento per il depuratore, che se ancora c’è lo  si deve perché sindaco, Giunta e una parte del Consiglio comunale approvarono quel Parf di cui oggi si discute. La Regione ha chiesto, come si fa usualmente delle integrazioni che sono di agevole soddisfacimento e che sono relative al Vas, ad alcuni dati sulla popolazione oltre a delle planimetrie – prosegue il sindaco -. Siccome non ci limitiamo alle parole, siamo già oltre:l’approvazione del Parf ci giova per non perdere il finanziamento ma, come ci siamo impegnati in Consiglio comunale e come sanno i capigruppo consiliari, lavoriamo a soluzione alternative al grande sistema di depurazione che possano farci superare il depuratore consortile, mettendo in campo tutte e affidando tutte le ipotesi alternative già al vaglio del Commissario straordinario con cui c’è stato una riunione negli scorsi giorni. I Cittadini sanno fare la differenza tra gli inni di gioia che hanno un marchio politico e chi invece cerca di raggiungere un obiettivo nell’interesse della collettività. Se la struttura Commissariale acconsentirà, eviteremo il depuratore nelle aree indicate o, altrimenti, abbiamo richiesto un depuratore comunale. Tutto come da impegni consiliari. Il resto è solo inutile speculazione politica”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI