Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 18 Settembre 2019

Martina Casaccio: un sogn…

Set 13, 2019 Hits:162 Crotone

Ad Hannam il progetto I l…

Set 04, 2019 Hits:374 Crotone

La Madonna di Czestokowa …

Ago 30, 2019 Hits:511 Crotone

Magna Grecia film Festiva…

Ago 23, 2019 Hits:685 Crotone

Prestigioso incarico all’…

Lug 24, 2019 Hits:1547 Crotone

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:1427 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:5187 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1817 Crotone

Alle Ciminiere corso di formazione indirizzato al personale dei Comuni per il recupero dell’evasione fiscale

E’ cominciata ieri mattina la prima delle due giornate, organizzate dalla Scuola superiore della pubblica amministrazione (SSPAL) e sostenute dalla Provincia di Catania, riguardante la formazione indirizzata al personale dei Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

L’iniziativa segue alla convenzione stipulata tra l’Agenzia delle entrate e la SSPAL Sicilia.

La prima giornata è stata aperta dal Maria Letizia Pittari, responsabile SSPAL Sicilia, dal presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione, dal sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, dal direttore della SSPAL Baldovino De Sensi, dal direttore dell’Agenzia delle Entrate – direzione regionale,Castrenze Giamportone.

“Recentemente sono stati pubblicati 6 decreti attuativi della legge sul federalismo fiscale che sanciscono l’obbligatorietà dell’autonomia fiscale – ha affermato il presidente Castiglione -. Per questo auspico un maggiore coinvolgimento della Provincia in un’azione di contrasto all’evasione della RC auto”.

Il programma di martedì 10 maggio prevede gli interventi, a partire dalle ore 9 dei docenti Maurizio Palana e Giovanni Sindaco che perleranno di suggerimenti relativi all’attività istruttoria per la raccolta degli elementi costituenti la segnalazione qualificata; contratti di acqua, gas e acqua, locazioni immobili, bonifici bancari e postali per ristrutturazioni edilizie, denunce di successione sugli immobili. Infine si parlerà di analisi delle funzioni della procedura disponibile nel portale SIATEL a tutti i Comuni per la trasmissione delle segnalazioni.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI