Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 18 Gennaio 2021

Prevenzione tumori, incontri nelle scuole

«La fortuna non basta, scegli la prevenzione». È questo lo slogan che caratterizza gli incontri formativi e informativi organizzati dall’Azienda sanitaria provinciale di Catania all’interno delle scuole, che prenderanno il via domani, venerdì 6 maggio, alle ore 17.00, presso l’Istituto comprensivo “Vespucci” (in via Enrico de Nicola) di Catania.

L’iniziativa, organizzata dall’Unità operativa di Educazione alla Salute aziendale – diretta da Salvo Cacciola - in collaborazione con l’Istituto comprensivo statale “Diaz-Manzoni”, si rivolge al pubblico di adulti che frequentano il Centro Eda (Educazione adulti) e più in generale alla popolazione.

«È importante far conoscere agli utenti – spiega il direttore generale dell’Asp Catania Giuseppe Calaciura – l’importanza della prevenzione: infatti, nonostante l'informazione sull'importanza della precocità di diagnosi dei tumori sia alla portata di tutti attraverso i mezzi di comunicazione, ancora una larga fascia di utenti si imbatte nella storia tumorale molto tardi. La popolazione del Meridione presenta resistenze allo screening forse per paura della diagnosi o per una disinformazione che non riesce a coinvolgere per intero il target a cui ci rivolgiamo. Una problematica che vincola il retrocedere della malattia determinandone l'impatto sulla qualità di vita e della sopravvivenza».

Obiettivo degli incontri è quello di creare una rete forte con i cittadini, che – dopo aver ricevuto l’invito da parte dell’Azienda – possono aderire alla campagna di prevenzione.

Domani si parlerà della prevenzione al colon retto con il dott. Giovanni Macrì; venerdì 13 maggio sarà la volta della dott.ssa Aurora Scalisi che spiegherà l’importanza del percorso di prevenzione per il tumore al collo dell’utero; il 20 maggio, infine, oggetto dell’incontro sarà lo screening mammografico con l’intervento del dott. Vincenzo Ricceri.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI