Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Novembre 2020

Caltagirone - Grande afflusso al mercatino degli agricoltori

Si registra un grande afflusso di consumatori (in media 700 il mercoledì nel parcheggio Cappuccini, 1200 il venerdì in quello di via Agesilao Greco, in località Divisa) al mercatino degli agricoltori, il primo “farmer's market” dei 42 finanziati, in Sicilia (ma a partire è stata circa la metà), dall'assessorato regionale all'Agricoltura, che si è fatto carico, insieme al Comune di Caltagirone, delle spese per l'allestimento degli stand mobili e delle attrezzature connesse.

Plausi e sostegni all'iniziativa giungono dalla Cia (Confederazione italiana agricoltori) e dal Codacons, oltre che dai tanti cittadini che hanno ormai fatto del mercatino un doppio appuntamento da non mancare.

Gli operatori accreditati sono 30, ma in media, ad essere presenti sono 25, considerato che possono vendere solo prodotti di propria coltivazione (sia primari come frutta e verdura, sia quelli da loro direttamente trasformati come olio, vino e formaggi) e stagionali.

Il mercato degli agricoltori consente a singoli o gruppi di produttori di vendere direttamente i loro prodotti ai consumatori, evitando di allungare la filiera e accorciando la rete di trasporti della merce. Fanno parte del nucleo di controllo anche rappresentanti delle associazioni di categoria e del commercio, coordinati dalla Soat (Sezione operativa assistenza tecnica) della Regione, che si occupa degli accreditamenti anche con verifiche nelle aziende.

“Si tratta – sottolinea l'assessore alle Attività produttive e vicesindaco, Alessandra Foti – di una risposta concreta alle attuali esigenze, che avviene promuovendo la filiera <corta> e avvicinando, quindi, il consumatore direttamente all'agricoltore (come testimonia pure il frequente scambio di suggerimenti su prodotti e modalità di alimentazione), ma anche di un segnale concreto in direzione della qualità dei prodotti. Nel mercatino ci sono anche aziende rette da giovani imprenditori”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI