Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Puccio La Rosa (Fli): sul bilancio comunale l’amministrazione Stancanelli punti sulla programmazione

Sul bilancio di previsione del Comune – afferma Puccio La Rosa vice presidente vicario del consiglio comunale di Catania – Stancanelli smetta di navigare a vista ed avvii una reale fase di programmazione nell’interesse della città. In assenza di 20 milioni di euro per pareggiare i conti dell’ente – spiega La Rosa – puntare sulla tassa di soggiorno, oltre a rappresentare una follia visti i già precari flussi turistici della città, rappresenta l’evidente “bautade” di un sindaco che non sa più che pesci prendere. Ecco perché a Stancanelli dico – afferma ancora l’esponente finiano – di “pescare”, nell’interesse di tutti, i “pesci” derivanti dallo sviluppo urbanistico del territorio. Sbloccare la vicenda Prusst, definire la questione PUA, fare subito il nuovo regolamento edilizio,velocizzare l’iter per il rilascio delle concessioni edilizie, sciogliere il nodo sanatorie edilizie – spiega Puccio La Rosa – significa portare subito nelle casse del comune milioni e milioni di euro, in grado di costituire risorse vere per l’ente, dare sviluppo sociale ed occupazionale alla comunità a fronte del dramma crescente della mancanza di lavoro e  permettere di chiudere il bilancio. Altro che tassa di soggiorno! Un invito , ancora – sottolinea La Rosa – ai consulenti e dirigenti del sindaco a non sottovalutare l’impatto negativo sulle casse comunali che potrebbe determinarsi vanificando l’operazione di risanamento di Corso Martiri della Libertà. In tema, poi, di programmazione, e ricordo al Sindaco che il bilancio preventivo è il documento principe di programmazione per un Comune, - aggiunge il vice presidente vicario del consiglio comunale – coinvolgendo tutti i partiti di maggioranza ed opposizione si definisca con chiarezza l’iter per permettere la reale valorizzazione del patrimonio immobiliare dell’ente, archiviando strade che, ad oggi, si sono dimostrate sbagliate ed infruttuose e provando soluzioni nuove sperimentate con successo da altri comuni. L’invito in questo senso – conclude Puccio La Rosa – è quello di aprire subito un ampia fase di confronto con la città e con tutte le forze politiche per trovare sulla questione bilancio una soluzione a quello che rischia di diventare un dramma per la città e la “Waterloo” di un Sindaco sempre più privo di idee, sempre più lontano dai problemi veri della città ed ormai con una maggioranza politica sempre più solo di facciata.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI