Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:144 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:339 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:433 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:418 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:736 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:721 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:745 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:690 Crotone

Maggio dei Libri: viaggio nel mondo delle fiabe

“C'era una volta, al di là dell'orizzonte, un paese di nome Tuttoèqui”: è uno straordinario invito a viaggiare nel mondo della fantasia e delle fiabe l'incipit del libro “La maledizione terrena e la magia dei sogni”, opera prima dell'autrice catanese Anna Arena.
Il volume, presentato al Salone internazionale del libro di Torino, è stato al centro di un partecipato incontro del “Maggio dei Libri” nel Palazzo della Cultura.
Sono intervenuti l'assessore  alla Cultura Barbara Mirabella,  l'autrice Anna Arena con la giovanissima illustratrice Giorgia Arena, Maria Grazia Sapienza, vice presidente dell'associazione italiana biblioteche,  Pina Jannello, presidente regionale senior Italia FederAnziani e Federcentri Sicilia, Gaspare Edgardo Liggeri, presidente di Carthago edizioni, l'editore Giuseppe Pennisi.
“Sono felice – ha detto l'assessore Mirabella - di presentare questo appuntamento dedicato al mondo dei piccoli, ai quali dobbiamo e vogliamo rivolgere sempre di più la nostra attenzione. La storia raccontata da Anna si presenta ricca degli elementi che rendono accattivanti le migliori fiabe, carica di spunti interessanti e di bellissime illustrazioni: non vedo l'ora di leggerla ai miei figli”.
“Ho scritto questo racconto per il mio nipotino Alessandro – ha sottolineato Anna Arena – perché potesse trascorrere dei momenti lieti, e mi sono ritrovata a vivere un'esperienza inattesa, molto più grande di me, anche con la partecipazione al salone di Torino. Ringrazio le tante persone che mi hanno sostenuto a partire da  mia nipote Giorgia che ha realizzato le splendide immagini del libro”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI