Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Settembre 2022

Acireale - Festa dei fiori, la nuova stagione dei carri allegorici

Se il Carnevale di Acireale punta ad esportare la sua fama oltre i confini siciliani, la Festa dei Fiori ha invece l’obiettivo di affermarsi come manifestazione a sé stante. E ne ha tutte le caratteristiche, perché il vero valore del nostro territorio è il lavoro delle maestranze di carristi. Che sia cartapesta o garofani, a febbraio o ad aprile, l’arte dei carri è un bene immateriale che non ha stagione, ma risplende di un fascino sempre vivo». Il presidente della Fondazione Carnevale Acireale Antonio Belcuore, a poche ore dall’inizio dell’edizione 2017 dell’evento primaverile, conferma le aspettative positive. Fa lo stesso il sindaco della città Roberto Barbagallo: «Nei capannoni i maestri artigiani lavorano agli ultimi dettagli senza sosta e con grande entusiasmo. C’è grande fermento tra gli organizzatori e il centro della città è più bello ed elegante che mai, addobbato di fiori, piante e suggestive installazioni in cartapesta. Siamo pronti per dare inizio alla Festa, sarà un vero spettacolo per i tanti turisti che già si aggirano per le strade barocche, e siamo certi che sia impossibile non restare affascinati da tanta bellezza».

 

I carri infiorati hanno già i motori accesi per la prima parata di oggi pomeriggio (sabato 29 aprile, ore 18.30), le mostre e il mercato dei “Fiori in Fiera” apriranno porte e bancarelle a partire dalle 16.30; i danzatori invece stanno ultimando le prove coreografiche, mentre i numerosi artisti sono già sul palco per definire i dettagli degli spettacoli.

Stanno scaldando i muscoli anche i 600 atleti che domani (domenica 30 aprile) parteciperanno all’atteso III Trofeo “Carnevale di Acireale”, la gara podistica organizzata dall’Atletica Virtus Acireale in collaborazione con Fidal Sicilia e il Gruppo Giudici di Gara “Pistritto” di Catania. Il percorso è valido come Campionato di Società Assoluto di corsa su strada e come prima prova del Gran Prix Regionale corsa Senior/Master. I corridori percorreranno cinque volte il circuito Piazza Duomo, Corso Savoia, Corso Italia, Corso Umberto, per un totale di 10 chilometri.

L’evento sportivo – in programma alle 9.30 e con partenza da Piazza Duomo – aprirà le attività della seconda giornata di Festa (domani 30 aprile). Nel corso della mattinata i sette carri allegorici saranno esposti in mostra lungo il circuito tradizionale, già in posizionamento per la sfilata pomeridiana che comincerà alle 17.00, con la partecipazione dei gruppi mascherati e della bande musicali. Sia durante la mattina (alle 12.00) che nel pomeriggio (alle 18.00) si esibiranno anche i ballerini di danza contemporanea nella performance “PrimaVeraDanza”, con il coordinamento dell’associazione Danz@M.E. Divertimento, allegria e svago tra le vie del centro storico acese fino a tarda sera. Alle 21.30 avranno inizio contemporaneamente due spettacoli: in Piazza Duomo il varietà in omaggio a Michael Jackson “Jackson Friends – Onore al Re del Pop”, mentre in Piazza Indirizzo “Ma che musica Maestro!” con l’Orchestra Katanaci Band.

 

Varie e molteplici le mostre collaterali che sarà possibile visitare, a partire da “Essenze di Sicilia, il mondo degli odori e dei profumi”, allestita a Palazzo Pennisi (Corso Umberto 46). Al Palazzo di Città sono invece fruibili il Museo delle Uniformi Storiche e la mostra fotografica e filatelica “I Maestri dei Fiori”; in Corso Umberto 114 sono in esposizione “I Carri in miniatura”, a cura dell’associazione Gruppo Libero Artisti; sempre nel Corso, tra le piazze Garibaldi e Indirizzo, “Le Maschere isolate in mostra”; in via Alessi invece il Museo dei Pupi. 

Tra le altre iniziative: il Green Village Sicilia a Villa Belvedere e la Bottega della Cartapesta in Piazza Duomo promossa dall’associazione Artigianato acese. Domani e lunedì si svolgerà anche un workshop sui codici gestuali della danza contemporanea, alle 16.00 al Palazzo del Turismo.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI