Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Giugno 2017

Festa di Sant'Agata: Bianco, "Un magnifico cinque febbraio"

"Un magnifico cinque febbraio".
Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha sintetizzato l'ultima giornata dei festeggiamenti agatini aperta dal Pontificale presieduto in Cattedrale dal cardinale Agostino Vallini, vicario generale di papa Francesco che, ha sottolineato il primo cittadino, "Ha pronunciato parole di grande umanità parlando di pacificazione dai nostri stessi peccati".
"Oggi - ha poi detto Bianco - abbiamo trascorso una giornata splendida, primaverile, serena, vissuta con gioia da una Catania che ha dato di sé ai tantissimi turisti, nonostante il considerevole affollamento del centro, un'immagine di grande ordine. Ciò è stato dovuto anche al fatto che i Catanesi hanno scoperto la metropolitana, e, lasciata a casa l'auto, hanno fatto registrare in questi giorni un autentico record di passeggeriquasi cinquantamila soltanto nei giorni 3 e 4. Un piccolo miracolo di Sant'Agata nella città europea con il più alto tasso di automobili".


Il Sindaco ha poi voluto ringraziare i giornalisti, dai numerosi inviati dei giornali di tutto il mondo a quelli delle emittenti nazionali e locali che hanno trasmesso per tre giorni, anche attraverso il web, le immagini delle celebrazioni della terza festa mondiale della Cristianità per partecipazione: "Sono tutti entusiasti per questa festa così coinvolgente, che esalta l'identità stessa del Catanese e mostra le meraviglie della nostra Città, credo unica al mondo nell'essere stata proclamata Patrimonio Unesco per il suo Barocco fiorito e per l'Etna".
Nel tardo pomeriggio Bianco - con la presidente del Consiglio Comunale Francesca Raciti, la segretario generale Antonella Liotta e il presidente del Comitato agatino Francesco Marano -, ha salutato Sant'Agata al suo passaggio davanti al portone di via Etnea del Palazzo Municipale. Il Primo cittadino, come da tradizione, ha offerto - per la dodicesima volta dal suo primo mandato - un mazzo di fiori bianchi e dei ceri alla Patrona, tra gli applausi della folla di cittadini festanti.


Il Sindaco ha poi voluto ringraziare tutti coloro i quali hanno lavorato per la Festa, a cominciare dalla Commissione per le celebrazioni agatine, passando per i dipendenti comunali. E ha rivolto un particolare pensiero ai Volontari catanesi, insigniti quest'anno con la Candelora d'oro, la principale onoreficenza cittadina. Anche quest'anno i Volontari hanno dato supporto alla Festa realizzando, in piazza Turi Ferro, il Posto medico avanzato (Pma) - una tenda con tutte le attrezzature che si troverebbero in un ospedale -, per fornire un servizio di emergenza sanitaria coordinato da Isabella Bartoli, direttore del  Servizio urgenze emergenze sanitaria 118.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI