Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 11 Agosto 2020

Musica, bagno di folla per J-Ax e Fedez a Etnapolis

In coda dalle prime ore del mattino, accompagnati dai genitori o da un fratello maggiore, sono stati numerosissimi ieri a Etnapolis per il firmacopie di J-Ax & Fedez organizzato da Media World. Già riuniti in gruppo su Facebook, si sono dati appuntamento ai piedi dell’Etna dalla provincia di Ragusa, di Siracusa, di Enna e persino da quella di Messina. Come Miriana, 15enne di Moio Alcantara, delizioso comune del Parco fluviale omonimo, tra i boschi dell’Etna e quelli dei Nebrodi. Da Comiso (Rg) sono arrivati Manuel e Ilona: “Siamo dei fan sfegatati di Fedez – confessano – una volta siamo andati persino a Soverato, in Calabria, per vederlo dal vivo”. Un altro gruppetto arriva da Ispica, sempre nel ragusano. Mentre Chiara e Roberta, 17enni di Randazzo, si sono fatte accompagnare al mattino presto dal papà che poi è tornato indietro per cominciare la normale giornata di lavoro; da Sortino (Sr), scortata dalla mamma, c’era la piccola Anita, 12 anni e alunna di seconda media. La più piccola è Emily, 5 anni: è arrivata da Piano Tavola (Ct) con la mamma, ed è tra le prime della fila.

L’arrivo dei due artisti – impegnati nel vorticoso tour firmacopie di “Comunisti col Rolex” (Sony Music), primo album che riunisce i loro mondi, gusti e influenze musicali – è salutato con un’ovazione dai ragazzini. Quindi parte lo show. Sul palco il bravo Salvo La Rosa fa gli onori di casa, mentre i fan a turno si avvicendano al fianco dei loro beniamini per la firma del CD e la foto-ricordo che ognuno condividerà sui social per moltiplicare l’emozione dell’istante: un rito, e le sue contraddizioni tra il “vivere” e il “condividere” l’attimo fuggente, che gli stessi artisti hanno descritto e cantato nel brano “Vorrei ma non posto”.  

Comunisti col Rolex” è scritto interamente dalla coppia, con la partecipazione di Calcutta ai testi di “Milano Intorno” e “Allergia”. Contiene 16 brani inediti, in cui sono presenti i featuring di Alessandra Amoroso, Arisa, Loredana Berte’, Alessia Cara, Giusy Ferreri, Nek e Sergio Sylvestre, Stash (The Kolors) insieme a Levante. Il disco è un alternarsi di suggestioni: dalla visione introspettiva dei proprio sentimenti in “Assenzio”, alla globalizzazione e la standardizzazione dei trend in “Tutto il mondo è periferia”, passando ad un’analisi positiva del proprio paese, che tanto ha permesso di ottenere ad entrambi, in “L’Italia per me”.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI