Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 31 Gennaio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:215 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:328 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:323 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:656 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:643 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:660 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:615 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1462 Crotone

Garantire controlli e manutenzione intorno alla scuola Padre Santo di Guardo di via Vitale

Sopralluogo della commissione comunale alla Viabilità per valutare tutti gli interventi da apportare nelle strade e negli slarghi che circondano la scuola “Padre Santo di Guardo” di via Vitale. Su iniziativa del consigliere comunale Giuseppe Catalano il sottoscritto, presidente della commissione Carmelo Sofia, ha promosso un incontro sul posto con tecnici ed esperti per avviare un piano di mobilità che assicuri maggiore sicurezza a genitori e alunni ogni volta che devono raggiungere il plesso a nord di San Giovanni Galermo. Un potenziamento dei controlli della polizia municipale, durante gli orari di entrata e uscita da scuola, che serva a regolare il traffico e impedire ingorghi. Il consigliere comunale Giuseppe Catalano, nel corso dell’incontro ha sottolineato che “ il problema del plesso scolastico riguarda pure l’assenza di alcune infrastrutture e la mancanza di una pulizia radicale delle sterpaglie. Nello slargo davanti all’edificio doveva nascere una palestra e un anfiteatro. Oggi invece a circondare la “Padre Santo di Guardo” di via Vitale c’è solo una enorme giungla di erbacce che, nel periodo estivo, sono pronte a prendere fuoco alla minima scintilla. Sterpaglie e discariche abusive al posto di impianti didattici e sportivi che causano più di un problema agli abitanti di San Giovanni Galermo”. La scuola accoglie centinaia di studenti, oltre a genitori e personale docente, che attraverseranno la zona tra mille difficoltà e disagi. “ Ci vuole un progetto che preveda pure la realizzazione di una nuova recinzione e nuove strutture per i più piccoli- dichiara il consigliere comunale Francesco Saglimbene- L’area com’è ora è destinata a mutare profondamente ma, nel frattempo, i residenti ed i commercianti del quartiere chiedono maggiore vigilanza da parte delle forze dell’ordine contro il proliferare delle discariche abusive e il parcheggio selvaggio che blocca l’ingresso e l’uscita dall’istituto”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI