Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 24 Novembre 2020

Caltagirone - Consiglio comunale: approvato piano di lottizzazione

Il Consiglio comunale di Caltagirone, nel corso della seduta di ieri sera, ha approvato a larga maggioranza (tutti favorevoli e due soli astenuti) il piano di lottizzazione (illustrato dal dirigente dell'Ufficio tecnico Ignazio Alberghina) con cui si dà il via libera alla realizzazione, in via degli Oleandri, di sei alloggi unifamiliari.

Sono interventi, soffermandosi  principalmente sulla tematica dell'espansione urbanistica, Giovanni Garofalo (Ppe Mario Scelba), che ha invitato a “puntare sul centro storico e a porre un freno alle autorizzazioni”, Maurizio Bauccio (capogruppo Pdl), che ha chiesto di “valorizzare l'esistente e soprattutto la parte antica della città”, Angelo Alba (Mpa), anch'egli favorevole “al recupero delle case e delle zone già esistenti”, Settimo De Pasquale (Forza del sud), che ha reclamato “una regolamentazione più semplice e snella e meno <lacci e lacciuoli> in centro storico”, il vicepresidente Francesco Aleo, che ha abbandonato l'aula “perché – ha detto – si sta andando al di là dell'argomento in questione”, Francesco Failla (capogruppo Mpa), che ha stigmatizzato “il ritardo del Prg nell'approdare in Consiglio comunale” e l'assessore all'Urbanistica Domenico Palazzo, che ha difeso il ruolo dell'Ufficio tecnico comunale, “spesso – ha affermato – indicato come esempio positivo per la sua intelligente operatività”.

In sede di dichiarazioni di voto, ha preso la parola il solo De Pasquale, preannunciando il proprio sì.

Prossima seduta alle 20 di lunedì 18 aprile per il probabile incontro (ancora da confermare) con il direttore generale dell'Asp 3 di Catania (di cui fa parte l'ospedale di Caltagirone dopo la soppressione dell'azienda ospedaliera calatina), Giuseppe Calaciura.

“L'incontro con il manager dell'Asp, che ringraziamo per la sua disponibilità al confronto con le forze consiliari – spiega il presidente del Consiglio comunale Fortunato Parisi – sarà l'occasione per fare il punto sulle emergenze e discrasie della sanità nostrana, più volte denunciate anche dai banchi del Consiglio, e per chiedere misure idonee a migliorare la situazione”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI