Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 23 Novembre 2020

La Provincia nella Settimana della Cultura e 150 anni d’Unità

Settimana della cultura 9-17 aprile. “Per 9 giorni entri gratis nei musei statali”. Con questo slogan l’Italia si appresta a festeggiare la XIII edizione di una manifestazione sempre più tesa a far conoscere lo straordinario patrimonio artistico e culturale del nostro Paese, che è nel pieno dei festeggiamenti dei 150 anni d’Unità.

Anche la Provincia regionale di Catania si affianca alle iniziative del Ministero e, su iniziativa del presidente Castiglione, proroga le ore di apertura dei Musei e delle mostre permanenti ospitate alle Cimiere. Il Museo del Cinema, il Museo dello Sbarco in Sicilia, la Mostra cartografica Collezione La Gumina, la Mostra permanete delle radio d’epoca avranno ingresso gratuito e chiuderanno alle 20, per consentire un più ampio afflusso di pubblico. Gli orai di apertura, in dettaglio, saranno i seguenti: ogni mattina dalle 9 alle 13 (tranne lunedì); tutti i pomeriggi (lunedì compreso) dalle ore dalle ore 17 sino alle 20; nei giorni di martedì e giovedì si può accedere sin dalle ore 15.

All’interno della Settimana della Cultura si terranno due incontri culturali.

Il primo, affidato al Convitto nazionale Mario Cutelli, si terrà la mattina di sabato 9 aprile, dalle ore 10, nella Sala C3 delle Ciminiere, dove gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori, accolti dal presidente Giuseppe Castiglione, terranno uno spettacolo sulle note dell’Inno di Mameli e reciteranno brani tratti dal Manzoni. Gli stessi studenti esporranno 17 pannelli didattici, da loro realizzati per sintetizzare visivamente la storia dell’unità italiana e la passata vita letteraria del nostro Paese. I pannelli saranno visibili per tutta la durata della Settimana della Cultura.

Sempre nell’ambito della stessa manifestazione, e al fine per valorizzare la rete nuseale, lunedì 11 aprile, alle ore 16,30, nella Sala C3, si terrà l’incontro “Cinema Sicilia Letteratura, proiezioni e riflessioni. Il Risorgimento, Verga, la scuola, il Museo del Cinema”. Introdotti da Domenica Pagliaro, dirigente del Servizio politiche culturali, relazioneranno il docente di Storia del Cinema Rosario Castelli, e l’insegnante di Educazione al linguaggio cinematografico Angela Foresta. Sarà presente il presidente Castiglione. L’incontro, organizzato in collaborazione con la libreria Cavallotto, si concluderà con la proiezione di due cortometraggi. Il primo, realizzato con spezzoni di montaggio da Castelli, ha per titolo “Camicie rosse e nitrato d’argento” (2011, 42’); il secondo, filmato da Foresta, “Sulle orme de I Malavoglia”, (2005, 25’) ripercorre i luoghi de La terra trema di Visconti (1948) e propone interviste agli allora piccoli interpreti del film.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI