Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 26 Maggio 2019

Fondazione D'Ettoris: in …

Mag 23, 2019 Hits:201 Crotone

il nuovo romanzo di Mario…

Mag 23, 2019 Hits:217 Crotone

Alleanza Cattolica: …

Mag 23, 2019 Hits:198 Crotone

Le "Madonne nere…

Mag 21, 2019 Hits:273 Crotone

Il Cardinale Menichelli b…

Mag 14, 2019 Hits:561 Crotone

La Pallamano Crotone chiu…

Mag 14, 2019 Hits:561 Crotone

Cerrelli a Catanzaro con …

Mag 11, 2019 Hits:740 Crotone

I ragazzi della Frassati …

Mag 09, 2019 Hits:697 Crotone

Incontro sull'autismo a Mascalucia

L’autismo colpisce un bambino ogni cento nuovi nati circa ed è per questo che occorre intervenire incisivamente fin dalla diagnosi,  con delle prassi adeguate e scientificamente riconosciute. Dall’autismo, purtroppo, non si guarisce, ma proprio per questo occorre che si intervenga efficacemente per migliorare la loro condizione di vita, garantendo ad essi stessi diritti e opportunità degli altri cittadini.
Domani, oggi alle ore 16.00 all’istituto comprensivo “Leonardo da Vinci”, via Regione Siciliana, incontro sul tema: “Integrazione socio-scolastica degli alunni con disturbo dello spettro autistico”.
Aprirà i lavori il sindaco di Mascalucia, dr. Giovanni Leonardi. Interverranno: il dirigente scolastico prof.ssa Lucia Roccaro;  la dott.ssa Sabrina Baieli, neuropsichiatra, dirigente centro intensivo precoce Asp 3; la dott.ssa Giada Morales, pedagogista; il dr. Giuseppe Bellomo, presidente dell’Associazione “Autismo Oltre”; gli insegnanti, prof.ssa Francesca Barbagallo,  prof. Gaetano Panebianco, prof.ssa Liliana Parisi, prof.ssa Salvatrice Turco.
L’autismo è una sindrome comportamentale causata  da un disordine nello sviluppo, con esordio nei primi tre anni di vita. Le persone affette hanno problemi nella comunicazione sociale, nella interlocuzione reciproca e anche nel gioco. I bambini con autismo hanno compromissioni nel linguaggio fino ad una totale assenza dello stesso; manifestano incapacità o difficoltà a sviluppare una reciprocità emotiva, sia con gli adulti che con i coetanei, che si evidenzia attraverso comportamenti, atteggiamenti e modalità comunicative anche non verbali, non adeguate all’età, al contesto o allo sviluppo mentale; presentano interessi ristretti e comportamenti stereotipi e ripetitivi.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI