Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:115 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:319 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:413 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:403 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:722 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:708 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:729 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:677 Crotone

Mascalucia primo! Leonforte battuto 2-0

mascalucia

Missione compiuta. Il Mascalucia doveva solo vincere contro il Città di Leonforte e non è mancato all’appuntamento con il bottino pieno. Non è bastata ai bianco verdi la super prestazione dell’estremo difensore Iraci, che ha parto l’impossibile tenendo a galla i suoi, perché l’ottima difesa e le parate di Mangano sono state altrettanto decisive nella conquista dei tre punti e del conseguente primo posto in classifica, complice la sconfitta della Mabbonath.

La gara si apre subito con un Mascalucia determinato, che staziona per oltre dieci minuti nella metà campo avversaria, attuando un forcing asfissiante che porta al vantaggio siglato dal capocannoniere del campionato Andrea Finocchiaro, con un sinistro forte sul primo palo. Dopo il vantaggio, il Città di Leonforte prova una reazione, ma i tiri da fuori non impensieriscono minimamente capitan Mangano, che ha vita facile. Il pressing del Mascalucia, però, non sortisce l’effetto dovuto ed è sul punteggio di 1-0 che si chiude la prima frazione, grazie soprattutto ad un Iraci sensazionale.

Nella ripresa, il copione non cambia, e sono i padroni di casa a fare la partita, con un baricentro molto alto e un possesso palla impeccabile. I numerosi tiri di Marchese, Finocchiaro, Bosco e Marino vengono respinti ancora da un super Iraci, che tiene a galla i suoi, poco lucidi, tuttavia, sotto rete. Il gol che chiude la gara arriva a cinque minuti dalla fine, ancora dai piedi di Andrea Finocchiaro, che viene servito in verticale e beffa l’estremo difensore ospite con un cucchiaio perfetto, scatenando il pubblico mascalucese. Il triplice fischio dell’arbitro sancisce un dominio assoluto e un risultato meritato, che proietta il Mascalucia al primo posto.

<<Sono soddisfatto di quanto hanno fatto oggi i ragazzi – dichiara a fine gara il tecnico Ivan Zinna – Se non è la partita perfetta, ci siamo quasi. Anche se non l’abbiamo chiusa, merito del portiere avversario, abbiamo comunque rischiato poco e nulla e questo è un segnale davvero importante. Il filotto di vittorie deve adesso continuare e la concentrazione deve rimanere alta>>.

Grande gioia per una squadra che vola sulle ali di un entusiasmo palpabile sempre più in alto in classifica. Il primo posto è adesso in mano degli etnei ed importante quanto mai trattenerlo il più possibile.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI