Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:126 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:327 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:422 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:409 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:728 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:713 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:736 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:682 Crotone

Aziende e famiglie indebitate, i commercialisti riconosciuti gestori della crisi

aiello_truglio_indelicato_toscano

L’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania ha costituito il proprio “Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento”, tra i primi in Italia iscritti nel registro tenuto dal ministero della Giustizia. Una notizia che oltrepassa l’ambito tecnico e assume un’importantissima valenza sociale per il territorio etneo: i nostri professionisti infatti sono adesso ufficialmente deputati a gestire le condizioni di deficit che pesano sulla vita delle piccole imprese e delle famiglie, a volte in modo drammatico.

Recependo le legge 3 del 27 gennaio 2012, l’Organismo dell’Ordine di Catania ha il compito di predisporre e attestare i piani di ristrutturazione dei debiti o di liquidazione dei patrimoni, per i soggetti non fallibili - piccoli imprenditori, aziende agricole, lavoratori autonomi, consumatori e famiglie - che così possono estinguere il loro status di insolvenza per risollevarsi economicamente e socialmente. Inoltre, l’avvio della risoluzione volontaria dello stato di crisi, se autorizzata dal Tribunale, consente anche di sospendere temporaneamente le eventuali procedure esecutive a carico del debitore. Per i creditori invece i benefici si manifestano in una maggiore tutela dei loro diritti e nel soddisfacimento più rapido delle loro pretese.

«Essere chiamati dallo Stato a svolgere un ruolo chiave nella gestione della crisi che ha colpito e colpisce buona parte della collettività del nostro territorio - ha affermato il presidente dei Commercialisti di Catania Sebastiano Truglio - è un riconoscimento reale del valore pubblico e sociale della nostra categoria professionale». «Le competenze professionali degli iscritti all’Ordine - ha continuato il segretario Andrea Aiello - sono al servizio sia di chi vuole, ed è meritevole, riabilitarsi da un’esperienza imprenditoriale difficile; sia di tutti i consumatori e debitori civili che hanno bisogno di strumenti concreti per liberarsi, a determinate condizioni, dei debiti non pagati, reinserendosi nella società». Il referente designato dal Consiglio per la gestione operativa dell’Organismo di Composizione Crisi “Commercialisti Catania” è Salvatore Toscano, il quale ha annunciato che le attività saranno avviate nei prossimi giorni.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI