Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 26 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1235 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1271 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1548 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2249 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2653 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2723 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2493 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3529 Crotone

Belpasso - Varate le direttive generali per il PRG

Accelerazione decisa sul fronte del Piano Regolatore Generale: la Giunta Comunale ha infatti varato le “Direttive Generali” per la revisione del PRG. Entusiasta il sindaco Carlo Caputo: “Si tratta di un atto importantissimo perché in poche pagine abbiamo messo nero su bianco le direttive fondamentali, paragonabili a veri e propri principi ‘costituzionali’, per la stesura del nuovo Piano Regolatore Generale e quindi del futuro sviluppo urbanistico di Belpasso.

Un atto in cui prevalgono parole d’ordine quale ‘verde’, ‘parcheggi’, ‘qualità della vita’, ‘turismo’, ‘ricettività’, ‘collegamenti’ e con il quale ci si indirizza al recupero e all’urbanizzazione dei villaggi. Si va insomma – conclude il primo cittadino – in direzione di un PRG che bada alla qualità più che alla quantità, che punta al recupero del patrimonio edilizio più che all’aumento di cubatura e che per quanto riguarda le aree di nuova espansione prevede tipologie abitative che favoriscano l’insediamento monofamiliare”.

Nelle prossime settimane le Direttive Generali varate dalla Giunta dovranno essere approvate dal Consiglio Comunale.

Nel frattempo la III Sezione del TAR di Catania ha respinto il ricorso presentato da uno Studio privato di professionisti avverso alla decisione del sindaco di assegnare la revisione del PRG ad un team costituito esclusivamente da personale interno all’Ente: rigettando il ricorso il Tribunale Amministrativo ha dunque avvallato la decisione di non affidare a professionisti esterni la revisione del Piano Regolatore Generale.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI