Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 03 Luglio 2022

Il consiglio comunale di Gravina di Catania approva il rendiconto 2014

Il consiglio comunale di Gravina di Catania, presieduto da Rosario Ponzo, ha approvato il Rendiconto della gestione dell’esercizio 2014 e il regolamento dell’Imposta Unica Comunale (IUC), componente TARI (con determinazione del numero di rate, scadenze e riscossione 2015), con quattordici voti favorevoli e quattro contrari.  Prima del  voto si è svolto un ampio dibattito, alla presenza del sindaco Domenico Rapisarda e degli assessori Alfio Nicosia, Dante Ingaglio, Francesco Nicotra, sui principali temi (trasporti, sfratti, tassazione locale, introiti impianti pubblicitari) durante il quale hanno preso la parola numerosi consiglieri comunali. Presenti in aula, per fornire risposte alle domande dei consiglieri, il Segretario e Direttore Generale, Stefania Finocchiaro, il vice Segretario Generale Massimo Urso, la responsabile del Servizio Bilancio Angelita Menza e la componente dell’Ufficio Tributi Francesca Furnari. Subito dopo, così come prevede la normativa, si è riunita la giunta comunale che a sua volta ha approvato il Rendiconto. “Siamo un Comune virtuoso e non è civetteria rivendicarlo – ha detto a margine dei lavori della giunta il primo cittadino gravinese -  perchè nonostante i continui tagli alle risorse del nostro Bilancio, che ammontano a 800mila euro in due anni, manteniamo tutti i nostri servizi ai cittadini garantendone la funzionalità e lo standard. Aver approvato il rendiconto entro i tempi previsti dalla normativa – conclude il sindaco Rapisarda - dimostra la solidità economica dell’Ente che fino ad ora non ha mai fatto ricorso ad anticipazioni di cassa”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI