Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Maggio 2022

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:195 Crotone

Capocolonna e Czestochowa…

Mag 21, 2022 Hits:195 Crotone

Michele Affidato realizza…

Mag 21, 2022 Hits:192 Crotone

La Corona del Tronetto de…

Mag 13, 2022 Hits:275 Crotone

Isola Capo Rizzuto - 1^ F…

Mag 13, 2022 Hits:231 Crotone

Antonio Rubino e Mario Ga…

Apr 28, 2022 Hits:408 Crotone

La Rari Nantes Auditore s…

Apr 27, 2022 Hits:477 Crotone

L’azienda Michele Affidat…

Apr 15, 2022 Hits:1013 Crotone

Gravina di Catania - L’amministrazione comunale aderisce alla protesta dell'Anci Sicilia

L’amministrazione comunale di Gravina di Catania, retta dal sindaco Domenico Rapisarda, aderisce all’iniziativa dell’ AnciSicilia indetta per il prossimo 9 febbraio per protestare contro le scelte nazionali avverso i comuni e il Mezzogiorno.  “Aderiamo convintamente all’iniziativa dell’AnciSicilia – dichiara in una nota il primo cittadino gravinese – perchè condividiamo la necessità di istituire un tavolo di confronto istituzionale tra Stato, Regione e AnciSicilia, allo scopo di porre fine al massacro dei comuni chiamati sempre più a un risanamento che viene scaricato tutto sulle nostre spalle e su quelle dei cittadini. Da tempo – continua Rapisarda – denunciamo di non essere più in grado, a seguito dei continui e indiscriminati tagli ai trasferimenti delle nostre risorse, di garantire i servizi ai nostri concittadini ai quali non possiamo chiedere ulteriori sacrifici aumentando la tassazione locale per sopperire ai suddetti tagli. Noi sindaci siamo stati eletti per  amministrare non per tartassare e per rendere visibile questo nostro forte disagio collocheremo  a Palazzo di Città la bandiera della Regione siciliana a mezz’asta a scopo dimostrativo, come proposto da AnciSicilia,  fino a quando non sarà convocato il tavolo istituzionale di confronto”. Sempre nell’ambito dell’iniziativa di protesta promossa dall’AnciSicilia sarà convocato il Consiglio comunale per il prossimo 9 febbraio. “All’ordine del giorno dei lavori – precisa il presidente del civico consesso gravinese Rosario Ponzo – avremo la discussione sul documento approvato dal Consiglio regionale dell’AnciSicilia per ribadire la preoccupante situazione delle amministrazioni locali messe in ginocchio dagli insostenibili tagli da parte del governo nazionale e regionale”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI