Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Ottobre 2021

Tumori al seno, incidenza inaumento per le under 40

Prevenzione e sensibilizzazione: sono questi i principali obiettivi della ventiduesima Campagna “Nastro Rosa”, che prenderà il via a ottobre grazie alle attività della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT). Una campagna nata per fronteggiare uno dei tumori, quello alla mammella, che oggi ha un’incidenza sempre più alta soprattutto tra le under 40: «In un momento di grave crisi economica, come quella attuale – sottolinea Carlo Romano, presidente della sezione catanese della Lilt - la diagnosi e la cura sono diventate un lusso per pochi, basti pensare alle liste d’attesa, alle telefonate interminabili con i call center per prenotare un esame: criticità del sistema che non agevolano quel percorso di prevenzione oggi fondamentale per individuare il carcinoma allo stadio iniziale, quando il grado di malignità è basso e il processo di metastatizzazione nullo». Le associazioni di pazienti e la Lilt, che da anni operano su base volontaria e associativa, si adopereranno per infondere la cultura della prevenzione, offrendo una visita specialistica senologica gratuita, in collaborazione con alcune realtà ospedaliere d’eccellenza in ambito senologico (info, orari e prenotazioni al numero 0957598457, da lunedì a venerdì ore 16.30-18.30; e al numero 0957262805 dal lunedì al venerdì ore 9.00-11.00).

Le donne potranno prenotare la loro visita specialistica gratuita da oggi (1 ottobre) fino al 31 ottobre: «Al fine di garantire la visita anche a chi si prenota negli ultimi giorni di ottobre – spiega Aurora Scalisi, componente direttivo Lilt – la campagna si protrarrà per gli operatori fino alla fine di dicembre. Nella fattispecie l’Unità Operativa Complessa multidisciplinare di senologia dell’ospedale Cannizzaro, così come il reparto di senologia della 1° Clinica Chirurgica di Catania, nell’attiva collaborazione alla campagna di prevenzione nazionale, dedicheranno gran parte del trimestre ottobre-dicembre a tale scopo, visitando centinaia di donne che verranno poi anche seguite nel loro eventuale iter di approfondimento».

L’attività di volontariato a sostegno della prevenzione oncologica punta molto anche sulla corretta informazione, attraverso le campagne di educazione alla salute organizzate dal Comitato Andos di Catania, presieduto da Francesca Catalano, che mensilmente organizza conferenze con relatori dedicati quotidianamente al percorso diagnostico terapeutico delle donne affette da carcinoma mammario, garantendo anche un consulto gratuito nella sede dell’associazione. Il volontariato Andos, presente nel capoluogo etneo da otre dieci anni - e collaborando attivamente con Lilt e presìdi universitari – offre anche attività di supporto psicologico alle donne già operate, rivisitando ogni anno il programma delle attività in base alle esigenze delle iscritte in un’instancabile e capillare attività territoriale.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI