Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 09 Agosto 2020

Consegnati a Librino 64 alloggi di edilizia residenziale pubblica

64 Famiglie hanno da oggi una nuova casa a Librino. Sono le famiglie aventi diritto di un alloggio di edilizia residenziale pubblica alle quale gli assessori al Welfare   e Azioni per la Casa, Fiorentino Trojano e alla Valorizzazione di Librino Rosario D’Agata, hanno consegnato i nuovi appartamenti al numero 18 di viale Moncada.

“ Si tratta – ha detto Trojano- di un piccolo importantissimo passo per una città che vive il dramma dell’emergenza abitativa”.   Gli appartamenti consegnati stamani, per evitare che potessero essere oggetto di occupazione abusiva da parte di non aventi diritto, sono stati presidiati, h24 e per oltre un mese, da operatori della Polizia Municipale.   “ Per Librino – ha detto D’Agata – prevediamo nel tempo ulteriori consegne, più il quartiere sarà abitato da famiglie più sarà vivibile, amato e in grado di raggiungere una qualità di vita normale e una vera integrazione con il resto della città”.

Alla consegna erano anche presenti il presidente della Municipalità Lorenzo Leone e Antonio Iannizzotto dell’Ufficio Casa. Le famiglie assegnatarie erano quelle appartenenti a tre graduatorie di cui facevano parte le famiglie degli sfrattati, quelle dell’emergenza e del disagio socio – economico e i nuclei familiari che erano state destinatarie di un provvedimento di sgombero sanitario. Proprio quest’ultima graduatoria con le consegne dei nuovi appartamenti è stata azzerata. Le famiglie si sono subito insediate nei nuovi alloggi e la consegna si è svolta senza problemi alla presenza di rappresentanti della Polizia di Stato e della Polizia Municipale.

Altri 40 alloggi saranno consegnati appena possibile, mentre è in corso l’iter per il finanziamento per il recupero del “palazzo di cemento”, diventato un simbolo poco positivo di Librino che si trasformerà in 96 nuovi appartamenti.

“ L’emergenza abitativa- ha detto Trojano- è al centro della crisi sociale che la città vive quotidianamente.   Le nostre politiche sono orientate al sostegno di questa parte dei cittadini. Non è casuale che il Comune per il progetto Pon- Metro Città abbia chiesto oltre 15 milioni di euro da destinare proprio al bisogno abitativo”.   Entrambi gli assessori hanno ringraziato la Polizia Municipale “ per lo straordinario sforzo profuso nella salvaguardia degli alloggi che, grazie anche al loro impegno, sono stati assegnati a chi aveva il diritto d’averli”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI