Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 16 Agosto 2018

Bianco presiede Giunta nel Centro Polivalente di San Leone

San Leone 3

 

“Questa magnificastruttura già da settembre potrà essere operativa e far rivivere il quartiere di San Leone”.

Così il sindaco diCatania Enzo Bianco ha commentato la visita compiuta con tutti gli assessori della sua Giunta nel Centro Polivalente di San Leone, che il quartiere attende da moltissimi anni e che dovrebbe essere consegnato a metà luglio.

Il Centro, costatoin tutto 11 milioni di euro, è anche dotato di una sala conferenze con cinquecento posti a sedere in cui oggi si è svolta una seduta di Giunta.

“Un atto – hasottolineato il Sindaco –   con cui lacittà si appropria simbolicamente di questo spazio, una magnifica struttura che rappresenterà una ricchezza per San Leone. Una parte di essa, circa un terzo, sarà destinata al Distretto della Sicilia Sudorientale, perché è facilmente raggiungibile anche dalle altre province. E poiché trasferiremo qui alcuni uffici che si trovano attualmente in locali in affitto, tutto questo avrà ovviamente un impatto positivo anche sui conti del Comune. Una delle ipotesi è quella di  trasferire qui anche una parterilevante dell’Anagrafe, tenendo conto che nei sotterranei abbiamo anche un archivio già a norma di legge anche sotto il profilo antincendio. Sotto l’edificio, inoltre, si trova anche un grande garage che può ospitare sessanta mezzi.”.

San Leone 1

 

C’è uno spazio anord dell’area dell’edificio che è di proprietà del Vaticano e il Sindaco è intenzionato a chiedere che se ne faccia dono alla città di Catania per realizzare una piazza. A Sud dell’edificio si trova invece un altro terreno di proprietà nel quale l’Amministrazione pensa di creare un parcheggio, che dovrà ovviamente essere finanziato.

“Inoltre – haaggiunto Bianco -  vorrei che questocentro fosse anche la casa di associazioni che fanno vita di quartiere, penso solo per fare un esempio alla Misericordia di San Leone. Come dicevo questo Centro deve diventare il simbolo di questo pezzo della città che risorge”.

Alla riunione diGiunta erano presenti gli assessori Luigi Bosco, Marco Consoli, Rosario D’Agata, Salvo Di Salvo, Giuseppe Girlando, Orazio Licandro, Angela Mazzola, Valentina Scialfa e Fiorentino Trojano, il segretario generale Antonella Liotta e il capo di gabinetto Massimo Rosso.

Presente alla visitaanche il presidentedella Municipalità Orazio Serrano, che ha ricordato come il Centro Polivalente fosse stato progettato al tempo della precedente sindacatura di Enzo Bianco . I lavori cominciarono nel 2006, ma nel 2008 si fermarono per il fallimento di una delle imprese del consorzio che si era aggiudicato l’appalto.

“Era veramentetriste – ha detto Serrano - vedere questo scheletro di costruzione che veniva continuamente vandalizzato e più volte il Pd aveva protestato in Consiglio comunale. Sotto questa spinta i lavori erano ripresi all’inizio del 2012 e ora, finalmente, siamo a ridosso della consegna”.

san leone2

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI