Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 11 Dicembre 2018

Caltagirone - Cantieri di servizio: presentati alla Regione i progetti esecutivi: 13 progetti per 150 disoccupati

Tredici progetti finanziati, che daranno lavoro a 150 disoccupati. “Una risposta non esaustiva, ma comunque significativa, ma ora ci aspettiamo che la Regione faccia in fretta” – afferma il sindaco Nicola Bonanno.

Si delinea in maniera definitiva, con la presentazione dei progetti esecutivi alla Regione (che ha dato atto agli uffici del Comune del “buon lavoro” svolto), il quadro dei cantieri di servizio proposti dal Comune di Caltagirone alla Regione, per i quali si attende adesso l’assegnazione ufficiale delle risorse previste (371.840,39 euro). 

Questi i progetti: pulizia delle caditoie stradali nella zona nuova (10 persone); pulizia delle caditoie stradali nel centro storico (10 persone); pulizia e cura degli edifici e delle aree scolastiche e facchinaggio (10 persone); presidi per le scarpate (10 soggetti); scerbatura aree urbane (12 persone); scerbatura aree extraurbane (12 soggetti); custodia e pulizia dei musei civici (10); custodia e assistenza ai bambini frequentanti gli istituti comprensivi della città e gli asili nido comunali, nonché vigilanza e assistenza per il servizio di scuolabus e assistenza durante la refezione scolastica (10 persone); sistemazione delle aree libere e pavimentate della Villa Patti, del parco annesso e dell'ex Educandato San Luigi (12); sistemazione delle aree libere e pavimentate della villa comunale (12); eliminazione di erbacce e guano di uccelli depositato nelle scalinate e sui muri di contenimento delle vie del territorio della città e delle frazioni (12); ripristino, con interventi manutentivi, di inferriate, ringhiere, sedili, cestini portarifiuti presenti nelle aree attrezzate, negli spazi verdi e nelle vie (10 persone); sorveglianza e attività informativa e formativa ai cittadini sulle modalità e sullo svolgimento del servizio di igiene ambientale per incrementare la differenziata (20 persone).

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI