Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 25 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:512 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1247 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1982 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1513 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1491 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1460 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1734 Crotone

Telethon, «il coordinamento di Catania orgoglio nazionale»

gibilaro con volontari protezione civile

 

«Il coordinamento di Catania è l’orgoglio di Telethon nazionale. I risultati messi in campo nella città etnea sono eccezionali. Grazie alla generosità di milioni di italiani abbiamo ottenuto grandi successi con l’individuazione di terapie per malattie genetiche rare prima incurabili. Con la “Walk Of Life” chiediamo di correre con noi per portare la ricerca verso nuovi traguardi». Il responsabile dei Coordinamenti italiani Telethon Luca Battocchio, è così intervenuto – oggi (23 aprile) a Palazzo della Cultura – per la presentazione della “Walk of Life”, la passeggiata di solidarietà in programma domenica 4 maggio a partire dalle 10.00 in piazza Università (alle ore 9 in programma la Stracanina). «Telethon è la Fondazione degli italiani, è speranza. Il nostro coordinamento è impegnato da anni a sensibilizzare migliaia di cuori e per donare futuro a chi lotta contro una malattia genetica rara (l’85% sono bambini). Un grazie va a quanti ci supportano: autorità, istituzioni, enti, forze armate, associazioni, ricercatori Telethon e sponsor» ha continuato il coordinatore di Telethon Catania Maurizio Gibilaro.

A dimostrazione del sostegno delle istituzioni nei confronti della manifestazione è intervenuto l’assessore comunale allo Sport Valentina Scialfa, a cui è stata consegnata la t-shirt personalizzata dell’evento: «Sono qui per sostenere la speranza di una vita normale e di un futuro migliore a chi convive con il dolore di una malattia». Segnali concreti di sincero sostegno sono arrivati anche dal mondo sportivo etneo: la pluridecorata squadra di pallanuoto femminile, fino alla conclusione del campionato 2014, si chiamerà “Orizzonte Catania Telethon”, «un regalo che ho voluto fare alla nostra città e alla Fondazione» ha spiegato il presidente della squadra Nello Russo, anche alla guida del consorzio “Catania al Vertice”. Davide Bandieramonte, presidente della sezione di Catania della Federazione Italiana Atletica Leggera, ha annunciato che «per volontà del presidente nazionale Alfio Giomi, è stata siglata dal segretario nazionale Fabio Pagliara una circolare per devolvere in favore della Fondazione le tasse federali di organizzazione delle manifestazioni di atletica leggera, organizzate da Telethon sul territorio nazionale. Inoltre in tutte le gare Fidal provinciali saranno predisposti dei banchetti per la raccolta fondi». La ricercatrice Maria Vincenza Catania è entrata nel merito del progetto di ricerca attualmente finanziato nel capoluogo etneo da Telethon e coordinato da Lucia Ciranna, docente dell’Università di Catania, «svolto sulla base dei principi dell’eccellenza, della trasparenza e dell’eticità».

Il presidente del Consiglio comunale di Catania Francesca Raciti ha espresso «la vicinanza dei consiglieri comunali e dei presidenti e consiglieri delle municipalità etnee a sostegno della Walk of Life. Saremo in piazza il 4 maggio e sosterremo tutte le iniziative che Telethon porterà avanti nella nostra città». La tappa di Catania 2014 si preannuncia come l’edizione dei record, sia per la partecipazione e il coinvolgimento cittadino, che per il tentativo di Guinness World record di Rosario Catania. Nella Maratona di Nordic Walking, all’interno della pista di atletica del centro sportivo Pineta Monti Rossi di Nicolosi, il 28 aprile l’atleta indosserà prima dello start la maglietta “Walk of Life”, «perché sono al fianco di Telethon – ha affermato – stringere la mano al piccolo Matteo, testimonial della tappa, presente quest’oggi con i genitori, mi ha dato la carica necessaria per affrontare quest’impresa». Infine, alla presenza di Elena Guerrieri della “Narciso Records”, l’etichetta discografica indipendente fondata da Carmen Consoli, è stato confermato il sostegno della “cantantessa” etnea, che nei propri canali social condividerà le comunicazioni della Walk of Life.  
Dal 26 aprile al 4 maggio in Piazza Università sarà allestito il Villaggio della ricerca Telethon.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI