Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 20 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:386 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1166 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1901 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1436 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1411 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1383 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1656 Crotone

La Rete civica della salute cresce e si rafforza

foto rete civica

 

La Rete civica della salute cresce e si rafforza: entrano, infatti, a far parte della squadra i centocinquanta docenti di Scienze Motorie delle Scuole secondarie della provincia di Catania.

Ad annunciarlo è stato il presidente della Conferenza dei Comitati consultivi delle Aziende sanitarie siciliane Pieremilio Vasta, che nel percorso di presentazione della Rete ha incontrato il coordinamento dei docenti rappresentato dal prof. Salvo Scebba, in occasione del corso di Aggiornamento “Scienze motorie è prevenzione”, organizzato da Scebba insieme al Panathlon, al Cus Catania e ai rappresentanti del corso di laurea in Scienze Motorie.

«Cresce la tessitura della Rete civica della salute – afferma Vasta – grazie al supporto che gli insegnanti di Scienze motorie ci offrono: il nostro progetto prevede più livelli e risorse a lavoro, in questo quadro i docenti diventeranno Riferimenti Civici del Sistema Sanitario Regionale mettendo così la scuola al centro della Rete Civica della Salute. Chi se non loro, che rappresentano un riferimento per i più giovani e con preparazione e la giusta sensibilità promuovono, quotidianamente, la tutela della salute». In merito alla contrazione d’orario didattico lamentata dalla disciplina in occasione dell’incontro, Vasta avanza anche la proposta «di un’intesa tra gli assessorati regionali della Salute e della Pubblica Istruzione per un progetto strategico di attività didattica integrativa sui temi dell’educazione sanitaria» .

Il percorso sperimentale di promozione della Rete Civica della Salute intende infatti potenziare la comunicazione e l’assistenza sanitaria informando e sensibilizzando i singoli cittadini sul corretto utilizzo dei servizi, grazie a un grande network di comunicazione pubblica, in cui far transitare informazione istituzionale utile al buon uso dei servizi sanitari e alla prevenzione attraverso più corretti stili di vita.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI