Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:950 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1523 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1047 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1748 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2506 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2012 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2001 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1953 Crotone

Firmato il Patto per la sicurezza

DSCN0785[1]

 

Si è svolto in Prefettura l’incontro tra i 15 sindaci dell’area del Calatino coinvolti nel progetto del “Villaggio della solidarietà”, destinato ad ospitare temporaneamente, nell’ex “Residence degli aranci” di Mineo, i richiedenti asilo che provengono dal Nord Africa.

La riunione è stata presieduta dalla dottoressa Annamaria Polimeni, che ha fatto le veci del prefetto Vincenzo Santoro impegnato a Palermo, ed è stata coordinata dal presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione.

Al centro del dibattito la bozza del “Patto per la Sicurezza” redatto dal Ministero degli Interni. Il documento prevede che le Parti si impegnino a promuovere azioni integrate, orientate a soddisfare le esigenze di sicurezza di coloro, italiani e stranieri, che soggiornano regolarmente nel territorio (si veda la bozza del Patto in allegato).

DSCN0788[1]

 

«Il documento ha trovato larga condivisone da parte dei Sindaci – ha dichiarato il presidente Castiglione – che adesso avranno una settimana di tempo per portarlo all’interno delle proprie comunità e apportare le integrazioni necessarie per sottoscriverlo. Prendiamo atto – ha ribadito Castiglione – che il Ministero ha finora rispettato tutti gli impegni assunti, come anche quello del potenziamento degli organici per i servizi d’ordine, sicurezza e vigilanza al Centro di Accoglienza. Sono state già assegnate infatti 100 unità di rinforzo alle Forze di Polizia e messe a disposizione del prefetto di Catania altri 50 militari delle Forze Armate».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI