Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 26 Gennaio 2021

Caltagirone - Ha aperto i battenti la casa dell'acqua

E' stata inaugurata ieri pomeriggio, alla presenza delle massime autorità locali, la “Casa dell’acqua”, il primo erogatore di acqua pubblica a Caltagirone, allestito nel piazzale Falcone e Borsellino e frutto di un’iniziativa pubblico - privato. L’impianto eroga l’acqua dell’acquedotto comunale, ulteriormente filtrata e sterilizzata e disponibile refrigerata, naturale e gassata al costo di 4 centesimi al litro per la naturale e di 6 centesimi al litro per quella frizzante. La Casa dell’acqua fornisce una card elettronica ricaricabile (disponibile nella vicina edicola) per l’erogazione del servizio. “La qualità e la sicurezza dell’acqua – si sottolinea – saranno garantiti da controlli. Ciò consentirà la distribuzione di acqua depurata da odori e sapori sgradevoli, tipici dell’acqua di rubinetto, senza modificarne le caratteristiche”.

Per il sindaco Nicola Bonanno, “due i principali vantaggi: risparmio per le famiglie rispetto all’acqua minerale, meno plastica e rifiuti e, quindi, positivi effetti anche da un punto di vista ecologico”. “Un’iniziativa – sottolinea l’assessore ai Ll.Pp. Giuseppe Marranzano – che contribuisce ad avvicinare la gente all’acquedotto come bene pubblico”.

Alla cerimonia sono intervenuti inoltre, la proprietaria Egle Bizzini e i parlamentari del Movimento 5 Stelle Gianluca Rizzo (deputato nazionale) e Francesco Cappello (deputato regionale), che hanno sottolineato “i molteplici aspetti positivi dell'iniziativa”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI