Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 17 Settembre 2019

Martina Casaccio: un sogn…

Set 13, 2019 Hits:139 Crotone

Ad Hannam il progetto I l…

Set 04, 2019 Hits:354 Crotone

La Madonna di Czestokowa …

Ago 30, 2019 Hits:491 Crotone

Magna Grecia film Festiva…

Ago 23, 2019 Hits:663 Crotone

Prestigioso incarico all’…

Lug 24, 2019 Hits:1530 Crotone

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:1410 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:5121 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1801 Crotone

Bronte - Primo bagno di folla alla 24’ sagra del pistacchio

Primo bagno di folla alla 24’ Sagra del pistacchio di Bronte. Ieri per tutto il giorno gli stand sono stati presi d’assalto dai visitatori che, nonostante si trattasse del primo giorno di sagra, sono accorsi in massa. “Bene, – ha affermato l’assessore Melo Salvia – il pistacchio sta vincendo come sempre la sua sfida e con lui anche il programma che abbiamo allestito, che sta riscuotendo il consenso del pubblico”.

E oggi è stato inaugurato il pulmino turistico del Comune. Le prime comitive di turisti sono stati accompagnati sull’Etna ed al Castello Nelson. Il boom di prenotazioni però è oggi con circa 150 turisti che effettueranno il percorso culturale. “Abbiamo accolto comitive di Avola e di altre parti della Sicilia. – ci dice l’assessore al Turismo, Mario Bonsignore – Turisti che, posso confermarvi, hanno apprezzato la nostra accoglienza”.

A tutti è stata consegnata la piccola guida turistica realizzata dal Comune. Oggi ovviamente si attende il pienone. Sarà la banda San Biagio a segnare la riapertura degli stand alle ore 10. Poi tornerà il folklore con gli “Ottoni animati” e la fisarmonica di Momo. Alle 19,30 “Note dipinte”, danza pittura e musica al Circolo di cultura ed infine alle 21,30 l’atteso spettacolo dei “Giusy Balsamo project” in piazza Cimbali.

“E’ iniziata la festa della bontà. – ha affermato il sindaco Pino Firrarello – Perché il nostro pistacchio è il più buono al mondo. Di conseguenza, come abbiamo sempre detto, facciamolo sapere a tutti”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI