Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 14 Luglio 2020

Politiche del lavoro, iniziative a favore di 97 operai in mobilità

Il settore del fotovoltaico è in piena espansione e assecondare la richiesta di manodopera specializzata in questo ambito è una delle strade per combattere la disoccupazione. Proprio per questa ragione la Provincia regionale di Catania sta coordinando una serie di iniziative a favore di 97 operai in mobilità (due della ditta Wyeth Lederle ed il resto della Sat), che dopo un percorso formativo di durata trimestrale (l’ultimo dei quali in azienda) troveranno una qualifica professionale nel campo della  produzione e installazione dei sistemi fotovoltaici.

L’iniziativa è stata presentata nella sede della Provincia dal presidente Giuseppe Castiglione, dall’assessore alle Politiche del lavoro Francesco Ciancitto e da Francesco Boscarino di Formaitalia, ente gestore del progetto finanziato da Fondimpresa.

“L’azione di coordinamento della Provincia al fine di riqualificare i lavoratori in mobilità - ha commentato Castiglione - si inserisce uno contesto di aiuto concreto agli operai della Sat. Infatti, a fianco del corso di formazione,  la Task force diretta da Totò Leotta e l’assessorato provinciale alle Politiche del lavoro, assieme ai lavoratori e alle parti sociali, stanno costruendo una ipotesi di ripresa produttiva nel settore del fotovoltaico, anche in vista della colossale fabbrica di pannelli che presto sarà creata a Catania da Enel, Sharp e St. I lavoratori ex Sat si sono già costituiti in cooperativa, che si autofinanzia con i soldi della mobilità. In Provincia abbiamo costituito un Tavolo tecnico per delineare, assieme a Sviluppo Italia-Sicilia, una ipotesi di piano industriale, verificato dalla Task force regionale e, per suo tramite, dal Ministero. Aspettiamo di sapere se i giudici che stanno provvedendo alla liquidazione della Sat siano disponibili ad assecondare l’ipotesi di auto impresa dei lavoratori”.

Il progetto “Nuove prospettive occupazionali”, alla presenza dei 97 lavoratori, sarà illustrato nella sede della Provincia (sala conferenze) la mattina di lunedì 14 marzo, dalle ore 9, durante il seminario “Green Power e le nuove prospettive occupazionali”. Dopo i saluti del presidente Castiglione, interverranno Monica Luca (MC Sicilia), Francesco Boscarino, Amarildo Arzuffi (Fondimpresa), Rino Sardo (esperto relazioni industriali), Domenico Bonaccorsi di Reburdone (pres. Confindustria), i segretari Cgil, Cisl e Uil Catania – Angelo Villari, Alfio Giulio, Angelo Mattone -, Giovanna Denaro (Formitalia), Rosario Lanzafame (pres. APEA), Giuseppe Di Tommaso (ENEL),Riccardo Reitano (Formitalia). Michela Giuffrida (dir. Telecolor Video 3) farà da moderatore.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI