Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 15 Agosto 2022

Bellolampo. "Importante risultato. Da bolgia infernale a discarica moderna"

“Insieme con il Consiglio di Amministrazione della Rap, il Presidente Marino, il Vice Sindaco e Assessore alle Partecipate Cesare Lapiana – ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando - abbiamo oggi voluto visitare l'area della discarica di Bellolampo per esprimere apprezzamento per il lavoro che si è fatto e che si continuerà a fare.
Quella che fino a pochi mesi fa era una bolgia infernale si avvia ora a diventare una discarica moderna. Chiaramente l’apertura della sesta vasca è solo il primo passo e siamo contenti di aver scelto a suo tempo l'affidamento dei lavori al Commissario e non all'AMIA, che quei soldi avrebbe probabilmente usato per finalità indicibili e irripetibili."

"Dal 2 di settembre la discarica è gestita dalla Rap - ha proseguito Orlando - anche questo segnale di normalità, che dovrà passare anche attraverso la raccolta differenziata, il trattamento dei rifiuti e una serie di iniziative che – ha concluso – illustreremo, assieme al Commissario Marco Lupo, la prossima settimana”.

“Oggi abbiamo avuto la dimostrazione – ha dichiarato il Vice Sindaco Cesare Lapiana - che grazie alla stretta collaborazione di enti regionali ed enti comunali nell’interesse della comunità, la sestavasca, che solo otto mesi fa sembrava irrealizzabile, si sta realizzando. Inoltre, - ha aggiunto l’Assessore Lapiana - sono anche partiti gli appalti per l’acquisto di tutte le apparecchiature che serviranno a trattare i rifiuti che qui verranno conferiti ed è in fase di realizzazione anche il progetto della raccolta differenziata”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI