Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

Sant'Alfio - Presentata la 33°edizione del premio Targa d’Argento-Castagno dei Cavalli

foto presentazione targa d'argento

 

Entusiasmo alle stelle a Sant’Alfio per la 33°edizione del premio Targa d’Argento-Castagno dei Cavalli che sarà consegnato nella serata di gala di domenica sera in piazza Duomo a Sant’Alfio a partire dalle ore 21. A presentare la serata Maurizio Caruso che ha anche curato l’organizzazione del premio insieme all’amministrazione comunale di Sant’Alfio. <<Sono molto emozionato –confessa Caruso in conferenza stampa nella stupenda cornice del Castagno- perché la Targa d’argento è un riconoscimento prestigiosissimo che in passato è stato conferito a personalità dello spettacolo e della cultura come Pippo Baudo e Gesualdo Bufalino. L’obiettivo era tenere il livello del premio all’altezza della sua tradizione e penso che ci siamo riusciti>>. Anche quest’anno vengono premiati personaggi e realtà che hanno onorato il nome della Sicilia. Quattro le targhe d’argento che saranno assegnate domenica: alla cantante e attrice, Rosalia Misseri, regina del musical italiano, all’attore Bruno Torrisi, indiscusso protagonista della fiction televisiva, il programma televisivo di Telecolor, “Corner” condotto da Angelo Patanè e dal direttore Angelo Micale e all’associazione “Libera”, da anni in prima linea nella lotta alla mafia. Previste tre mensioni speciali all’Associazione Amici delle Missioni, all’emittente televisiva Prima Tv e alla campionessa italiana di Taekwondo, Martina Spadafora, santalfiese doc. Particolarmente orgoglioso il sindaco di Sant’Alfio, Giuseppe Maria Nicotra visto che ad inventare il premio Targa d’Argento è stato proprio il padre, Pippo Nicotra, nelle vesti di primo cittadino all’inizio degli anni ‘80: <<questo premio era nato per volontà della società civile ma è stato istituzionalizzato dal Comune e anno dopo anno ha guadagnato prestigio. Ringrazio particolarmente Maurizio Caruso per l’impegno che sta mettendo affinchè questa tradizione continui>>. Il premio rientra ovviamente nel cartellone degli eventi estivi del comune di Sant’Alfio, Etnarte, che è stato presentato al Castagno in concomitanza con il premio. <<La Targa d’Argento -spiega l’assessore al turismo e agli spettacoli del comune di Sant’Alfio, Alfio Nicolosi- è la punta di diamante di una stagione estiva che abbiamo approntato con grandi sacrifici e con l’aiuto determinante degli sponsor e dell’associazione culturale Santalfiese del presidente Nino Amico. Nel prossimo week-end partiamo con il botto. Sabato organizzeremo la manifestazione Calici di Stelle al Rifugio Citelli che, con i suoi 1741 mt sopra il livello del mare, è la vetta di Sicilia e domenica la nostra Targa d’Argento>>. Alla conferenza stampa presente anche il presidente del consiglio comunale di Sant’Alfio, Renato Finocchiaro secondo il quale <<la Targa d’Argento è uno delle cose che ci fanno sentire orgogliosi di essere sant’alfiesi>>. Il premio è organizzato con il patrocinio della Regione Sicilia - Presidenza dell’Ars (Assemblea Regionale Siciliana) e della Provincia Regionale di Catania.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI