Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 29 Novembre 2020

Sequestro di tonno rosso da parte della Guardia Costiera

E' stato il pattugliatore della Guardia Costiera CP905 "Alfredo Peluso", nell'ambito delle consuete attività disposte dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, ad intercettare la scorsa notte - a circa 28 miglia a Sud da Capo Spartivento - un Motopeschereccio appartenente alla marineria di Ognina (Catania). In occasione dei controlli effettuati a bordo, i militari della Guardia Costiera hanno rinvenuto ben 19 esemplari di Tonno Rosso (Thunnus Thynnus), per complessivi 1.212 chilogrammi.
Tale specie, com'è noto, è soggetta ad un particolare regime di protezione da parte dell'Unione Europea, che ne stabilisce delle "quote" predefinite per ciascun paese appartenente alla comunità.
In assenza delle prescritte autorizzazioni, ai responsabili è stata contestata una sanzione amministrativa da 4.000 euro, nonché ordinato il rientro in porto a Catania, dove i 19 esemplari di tonno rosso sono stati sequestrati ed avviati ai controlli da parte dei Medici Veterinari, per la successiva vendita all'asta (con introiti versati al pubblico erario). L'attività è stata coordinata dall'11° Centro Controllo Area Pesca della Direzione Marittima della Sicilia orientale.
Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI