Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 29 Novembre 2021

San Gregorio di Catania - Continua a crescere la raccolta differenziata

Il bilancio della differenziata.

Continuano ad essere più che positivi i risultati della raccolta porta a porta nel comune di San Gregorio di Catania. Il Comune etneo ha, infatti, fatto registrare una quota quella del 40%, che si po’ definire più che soddisfacente. Una percentuale questa che fa avvicinare l’obiettivo di fine 2013, il 65%, che il Comune si è prefissato di raggiungere nel minor tempo possibile.

Il cittadino sangregorese si è quindi adeguato al rifiuto diversificato. Dopo un primo periodo in cui sono stati effettuati diversi appelli “al rispetto delle norme” (contenute nella relativa ordinanza sindacale), l’utente contribuisce attivamente al mantenimento dell’igiene in paese.

L’ultima zona di raccolta ad essere interessata quella di via Sgroppillo e via Colombo.

Il Comune di San Gregorio di Catania ha esteso un mese fa la raccolta differenziata ai residence di via XX Settembre n.23 e via Cristoforo Colombo n.1 e 2, in attesa di estenderla in tutta la zona sud-centrale. Ad essere coinvolti sono un numero molto alto di utenti, vista la presenza nelle due strade di ampi complessi residenziali, che hanno risposto in maniera positiva alla differenziata.

Solo i primi due giorni della raccolta si sono, infatti, registrati disagi per il territorio e la situazione si è comunque normalizzata dopo una quindicina di giorni. Attualmente oltre l’85% del territorio è servito dal servizio di raccolta porta a porta.

Le sanzioni

L’Amministrazione Comunale è molto attenta al controllo del territorio. Dopo i primi giorni di tolleranza per sensibilizzare l’utente ad effettuare il servizio nel modo corretto sono già partite le prime sanzioni da parte dei componenti del Comando Provinciale di Polizia Municipale guidato dal Com. Giuseppe Pennisi, che effettuano capillari e severi controlli per continuare a mantenere sul territorio comunale il massimo decoro e la più alta pulizia, come fino ad oggi fatto. Tutto questo in rispetto dell’ordinanza sindacale n.6 emanata il 1° Marzo del 2012 e la legge n.210 del 2008. Per i trasgressori che sono stati e saranno identificati in futuro è prevista una multa con sanzioni che vanno da un minimo di 38 ad un massimo di 600,00 €.

Gli inviti dell’Amministrazione.

L’Amministrazione Comunale invita i cittadini a continuare ad utilizzare i badges magnetici con i quali recarsi presso l’isola ecologica di Via Bellini per conferire i rifiuti differenziati e poter così usufruire di sgravi sulla bolletta Tia, da poter verificare direttamente da casa sul sito internet della Società Simeto Ambiente. Inoltre l’invito è anche quello di richiedere le compostiere domestiche, per i cittadini che sono in possesso di un giardino o di un orto avente un’area non inferiore a 10 metri quadrati per ciascun componente la famiglia. Attraverso il progetto “conferimento a costo zero”, con l’utilizzo della compostiera si potrà effettuare il compostaggio anche in casa ottenendo una diminuzione dei rifiuti da conferire in discarica e relativi sgravi sulla fattura TIA.

Isola Ecologia.

Compostiera domestica e badges possono essere richiesti attraverso l’apposito modulo presso l’isola Ecologia di Via Bellini. Orari di apertura dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 12:00 e nei pomeriggi di mercoledì e venerdì anche dalle 15:00 alle 18:0. Per informazioni sul servizio porta a porta è possibile contattare lo 095 52 47 14, numero di telefono dell’Isola Ecologica, oppure l’Ufficio Comunale Ecologia allo 095 72 19 138.

Dichiarazioni del Sindaco Avvocato Remo Palermo e dell’assessore Pietro Venticinque

«Anche in queste zone del territorio pur rilevando la complessità del servizio per i grandi complessi condominiali, - spiega il sindaco Remo Palermo - stiamo registrando ottimi risultati sia in termini di percentuale che di corretta differenziazione. Siamo certi di poter proseguire anche per i pochi residenti rimasti esclusi dal servizio porta a porta, in tempi celeri per completare l’intero territorio comunale. Ringrazio i cittadini per aver mostrato particolare attenzione e coinvolgimento in questo nuovo servizio nonché il Comando di Polizia municipale, gli operatori ecologici e i componenti delle associazioni per il loro insostituibile lavoro di informazione e controllo». «L'aumento della percentuale di raccolta differenziata nel nostro comune, così come evidenziato dai dati pubblicati da Simeto Ambiente Ato 3, mi rendono fiero del lavoro fin qui – ha sottolineato l’assessore alla raccolta Pietro Venticinque - A breve il servizio sarà esteso agli ultimi condomini della zona sud, dopo opportuna comunicazione tale da rendere ottimale il servizio. Ringrazio gli operatori di Mosema che quotidianamente collaborano con noi sia nella raccolta differenziata che nelle attività contestuali come il discerbamento delle vie del paese».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI