Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 25 Settembre 2018

Aeroporto: "Questa p…

Set 24, 2018 Hits:153 Crotone

Lega: Per Sculco e per i …

Set 24, 2018 Hits:170 Crotone

Le creazioni di Affidato …

Set 21, 2018 Hits:308 Crotone

Maria Taglioni: Beatrice …

Ago 28, 2018 Hits:1089 Crotone

Grande concerto al Museo …

Ago 28, 2018 Hits:1001 Crotone

Forever young: Enzo Fogli…

Ago 06, 2018 Hits:2410 Crotone

Giornate del Cinema Lucan…

Lug 31, 2018 Hits:2263 Crotone

Anteprima nazionale Spot contro la pedofilia, venerdì presentazione a palazzo degli elefanti

Venerdì 19 aprile alle ore 10,30 nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti sarà presentato lo spot contro la pedofilia “Aiutare i bambini è un atto di fede: non ignorarli”. Interverranno il sindaco Raffaele Stancanelli, l'Arcivescovo Salvatore Gristina, don Fortunato di Noto, la piccola Aurora Guido protagonista dello spot, il regista Daniele Gangemi, la scenografa Andrea Salomon, la produzione Efesto Film e rappresentanti delle forze dell'ordine.
Lo spot è stato realizzato in occasione della XVII giornata dei bambini vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza contro la pedofilia, da artisti catanesi che si sono uniti per appoggiare Padre Fortunato di Noto, presidente dell'associazione Meter, nella sua campagna contro la pedofilia. Il filmato è girato a Catania con la collaborazione della Film Commission del Comune.
L’attrice protagonista è Fioretta Mari. Interpreta la donna amorevole che accoglie sotto il suo manto protettivo la piccola Aurora all'interno della chiesa dove la bimba, inseguita per strada da uno sconosciuto, cerca e trova rifugio.
Nel cast di giovani talenti, oltre al regista Daniele Gangemi (migliore opera prima al World Fest di Houston-USA con “Una notte blu cobalto”) e alla scenografa Andrea Salomon (David di Donatello 2007 per “Nuovomondo” di Crialese), il direttore di fotografia Giuseppe Consales (candidato ai David di Donatello 2010 per il cortometraggio “Salvatore”), il compositore Michele Catania e la sceneggiatrice Veronica Succi, impegnata anche con un lungometraggio sulla tematica della pedofilia. Il montaggio è dello Studio Nois di Acireale, vincitore del Festival di Roma per il documentario “La Baia dei lupi”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI