Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 24 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:476 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1223 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1960 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1491 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1470 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1438 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1712 Crotone

La Commissione Urbanistica esprime parere favorevole al nuovo PRG

Con cinque voti favorevoli, due astensioni e un voto contrario la commissione urbanistica presieduta dal consigliere Alessandro Porto ha esitato favorevolmente la proposta di deliberazione avente per oggetto: “Piano Regolatore Generale di Catania – Adozione ai sensi della L.R. n.71/78 e s.m.i.”.
Diversi gli emendamenti adottati a maggioranza dai consiglieri, con l’intento di migliorare alcune aspetti di pianificazione, secondo quando diffuso dal presidente della commissione consiliare che nello specifico propongono:
- eliminare dal piano le Aree Risorsa 1.3 Waterfront, AH 1.1 “Santo Bambino”, AH 1.2 “Santa Marta”, AH 1.3 “Ferrarotto”, AH 1.4 “Vittorio Emanuele”, AH 1.5 “Garibaldi”.
- di ridurre il vincolo cimiteriale a metri 50 nel lato ovest del Cimitero di San Giovanni Galermo al fine di consentire l’ampliamento.
- di disporre la seguente interpretazione autentica dell’art.10 delle N.T.A. del vigente PRG:
“nella zona omogenea “ A ” di cui all’articolo 2 del Decreto Ministeriale 2 aprile 1968, n. 1444 (centro storico tipizzato dal vigente PRG nell’insieme delle zone A, A1, B), in assenza di Piani di Recupero, sono ammessi gli interventi edilizi di cui all’art. 20 lett. a), b) c) e d) della L.R. 71/78 s.m.i.. Con questa norma interpretativa si rendono immediata mente efficaci gli interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia e ristrutturazione urbanistica in zona A senza dover attendere l’approvazione regionale della proposta di PRG .

Il Presidente della Commissione Urbanistica Alessandro Porto ha espresso soddisfazione per il parere reso dalla Commissione che “in questi sette mesi ha attentamente valutato la proposta di nuovo PRG, la quale nonostante necessitasse di alcuni correttivi, rimane comunque uno strumento innovativo grazie alle opportunità offerte dalla perequazione urbanistica che facilita la politica di gestione dello sviluppo urbano e consente l'equo trattamento delle proprietà fondiarie”.

Il Presidente Porto ha anche ringraziato tutti gli Organismi di categoria e le Associazioni che si sono confrontate con la Commissione e hanno contribuito a rendere più partecipato e condiviso il processo di approvazione. La città e l’intera economia locale avvertono da troppi anni la necessità di un nuovo PRG, pertanto si auspica che, anche grazie al lavoro della Commissione Urbanistica, il Consiglio Comunale possa rendere alla comunità uno strumento urbanistico in grado di riqualificare il territorio attraverso regole certe.

Alla seduta hanno partecipato, oltre al presidente Porto, i consiglieri Bellavia, Cataldo, D’agata, Giustolisi, Marco, Navarria e Parisi.


Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI