Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:790 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1449 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:976 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1676 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2431 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1944 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1934 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1885 Crotone

Gravina di Catania – Il Comune aderisce a Patto dei Sindaci per ridurre le emissioni di CO2

Il Comune di Gravina di Catania ha aderito all'iniziativa dell'Unione Europea di un "Patto dei Sindaci-Covenant of Mayors", che ha lo scopo di coinvolgere le comunità locali ad impegnarsi in iniziative per ridurre nelle città le emissioni di CO2 del 20% attraverso l'attuazione di un Piano d'Azione che preveda tempi di realizzazione, risorse umane dedicate, monitoraggio, informazione ed educazione. L'Amministrazione gravinese, retta dal sindaco Domenico Rapisarda, ha quindi provveduto a presentare al Consiglio comunale la proposta di adesione alla suddetta iniziativa, che è stata approvata dal civico consesso. "Intendiamo attuare - precisano in una nota il primo cittadino Rapisarda e l'assessore all'Ambiente Giorgio Fichera - iniziative ed interventi sistematici per l'efficienza ed il risparmio energetico, la produzione di energia da fonti rinnovabili, l'assorbimento delle emissioni di CO2 per il raggiungimento degli obiettivi fissati dall'Ue per il 2020 ed inseriti nel Patto dei Sindaci. L'iniziativa dell'Ue - concludono i due amministratori - coincide perfettamente intenti e programmi che, compatibilmente con le risorse a disposizione, ci siamo sempre impegnati a portare avanti". L'adesione all'iniziativa dell'Ue implica la sottoscrizione di una serie di impegni da parte dell'Amministrazione, tra cui la predisposizione e l'attuazione di un Piano di Azione per l'energia Sostenibile per ridurre di oltre il 20% le emissioni di gas serra entro il 2020; la presentazione, almeno ogni due anni dalla data di presentazione del Piano di Azione, di una relazione di attuazine ai fini della valutazione, monitoraggio e verifica; l'organizzazione, in cooperazione con la Commissione Europea ed altri settori interessati, di eventi specifici he permettano ai cittadini di entrare in contatto diretto con le opportunità e i vantaggi offerti da un uso più intelligente ell'energia.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI