Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 24 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:887 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1495 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1019 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1718 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2477 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1985 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1976 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1926 Crotone

Caltagirone - Il 26 marzo l'asta pubblica per la vendita di 24 veicoli comunali

Sono numerose le offerte sinora giunte al Comune di Caltagirone e relative all'asta pubblica, con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo a base d'asta e con esclusione di offerte al ribasso, per la vendita di 24 autoveicoli di proprietà comunale, che si svolgerà martedì 26 marzo, alle 12, nell'ufficio Autoparco di via Santa Maria di Gesù 90 (Educandato San Luigi). Cè ancora qualche giorno di tempo per i “ritardatari”. Il plico chiuso, contenente la domanda, i documenti richiesti e la busta con l'offerta economica, dovrà infatti pervenire a mano, o con raccomandata o posta celere, entre le 12 del 25 marzo, vale a dire il giorno precedente all'apertura delle offerte e allo svolgimento dell'asta.

Si tratta di mezzi che, dopo una disamina del parco macchine, sono stati ritenuti non più necessari. Sono: uno scuolabus utilizzato in passato, un trattore agricolo, tre motoapi, quattro motociclette, sette Vespa 125, due Vespa 50, due scooter, due auto, un carro funebre e un'autobotte. Sul sito web del Comune (www.comune.caltagirone.ct.it) è consultabile il bando con l'indicazione delle caratteristiche (marca, anno di immatricolazione, chilometri percorsi e importo a base d'asta) e delle modalità di partecipazione.

“Le casse comunali – spiega l'assessore all'Autoparco, Simone Monforte – avranno così un beneficio non solo dal ricavato della vendita (il totale degli importi a base d'asta è di 42.500 euro), ma anche dal fatto che su questi veicoli non saranno pagati più né il bollo, né l'assicurazione, né la revisione, e non sarà più effettuata la manutenzione ordinaria”.

“La dismissione di questi veicoli, per la quale stiamo ricevendo numerose richieste di informazioni – sottolinea il sindaco Nicola Bonanno – è finalizzata a un utilizzo sempre più oculato delle risorse”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI