Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 16 Agosto 2018

Domenica in bicicletta per le vie della Catania "marinara"

Nell'ambito dell'iniziativa "Catania Si Mobilita" promossa dal sindaco Raffaele Stancanelli e dall'assessore alla Mobilità Santi Cascone, continua il ciclo delle pedalate volte a promuovere la mobilità sostenibile in città. Domenica 17 marzo, con raduno alle ore 9,15 in piazza della Repubblica, è in programma la passeggiata “la Catania marinara”, promossa dal "cordinamento ciclistico Catanese" - organo che raggruppa diverse associazioni cittadine- e aperta a tutti. Il percorso è di circa 10 km e toccherà, attraverso varie tappe, Ognina col suo porticciolo, San Giovanni li Cuti, la Pescheria. L'obiettivo è quello di sensibilizzare, oltre che all'uso della bici, alla riscoperta dell'antica vocazione catanese a pesca e commercio marinaresco, con un viaggio ideale nei vecchi borghi marinari, un tempo lontani dalla città e oggi ingoblati nel tessuto urbano.
L'iniziativa, che segue il successo delle pedalate serali del mercoledì di “Catania in bici”, si inserisce in un calendario che prevede un evento domenicale al mese, per tutto l'anno.
“Confermiamo il nostro impegno a favore di un modo nuovo e sano di vivere gli spostamenti in città,  lontano da inquinamento e smog – afferma il sindaco Stancanelli - che la gente ha dimostrato di apprezzare con una grande partecipazione”. “Tramite queste pedalate - spiega Antonio Mirulla, del coordinamento ciclistico - vogliamo portare l'attenzione anche su tematiche di natura sociale e continuare a confrontarci con chi la bici la usa tutti i giorni, per meglio raffrontarci con l'amministrazione comunale, in particolare con il sindaco Stancanelli e l'assesore Cascone, cui va dato atto e merito che in una città dove mai niente era stato fatto per la ciclabilità, si è riusciti ad avviare un circuito virtuoso”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI