Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 21 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:400 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1174 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1910 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1444 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1420 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1390 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1663 Crotone

“Progetto comfort”, vetrina mediterranea di sostenibilità

Progetto Comfort”: un nome eloquente per una manifestazione fieristica regionale altrettanto significativa, dedicata alle innovazioni tecnologiche e a nuovi paradigmi sostenibili che rendono possibile il benessere comune dell’uomo e dell’ambiente in cui egli vive. La salvaguardia del pianeta è un tema globale, punto irrinunciabile dell’agenda politica internazionale, ma è dalle abitazioni di ciascuno di noi che realmente parte il contributo maggiore. Ecco perché dal 15 al 17 marzo 2013 l’organizzazione di A2 Communication – in collaborazione con l’Università etnea e altri enti istituzionali, gli Ordini professionali e le associazioni di categoria – offrirà al pubblico la quinta edizione di una vetrina espositiva specializzata di alto livello tecnico e culturale, ospitata al polo fieristico Etnafiere, all’interno del centro commerciale Etnapolis a Belpasso (Catania).

«Le certificazioni energetiche in edilizia, i nuovi metodi e strumenti di impiantistica civile e industriale, l’aggiornamento delle normative in materia, sono esempi di una sensibilità crescente verso quel progetto di convivenza equilibrata tra uomo e ambiente – afferma Salvo Peci di A2 Communication – l’obiettivo del Salone è quindi rendere a portata di mano le nuove possibilità di comfort, che consentono di mantenere alto il tenore di vita nel pieno rispetto dei delicati sistemi della natura. Persiste ancora il pregiudizio che quest’armonia sia di difficile attuazione, ma aziende e operatori specializzati lavorano da tempo per questo, ed è a loro che ci rivolgiamo, insieme a un numero sempre maggiore di professionisti e cittadini attenti alle evoluzioni del comparto energetico sostenibile».

L’esposizione è caratterizzata da quattro aree tematiche – Energia, Ambiente, Eco Costruzioni, Clima – al cui interno si dispiega un ventaglio sfaccettato di prodotti, tecnologie e servizi: dagli impianti solari, eolici e geotermici alle biomasse e biocombustibili, dal trattamento dei rifiuti alla domotica e intelligent building, fino ai moderni sistemi di climatizzazione. Lo spazio “Giasol” sarà il nodo cruciale dedicato alle energie rinnovabili, mentre l’area “Show Living Contract” mostrerà le soluzioni immediate per il miglioramento sostenibile delle case.

Inoltre, anche questa edizione metterà a fuoco le tematiche sociali sollevate dal e nel comparto economico e imprenditoriale, attraverso un articolato programma di convegni e workshop formativi, a cui parteciperanno i principali soggetti istituzionali coinvolti. Il contrasto all’inquinamento, l’efficienza energetica nel settore pubblico, il benessere abitativo, sono alcuni temi al centro del confronto, a cui saranno chiamati a partecipare anche i giovani, studenti universitari e allievi delle scuole medie superiori.

La mission, la strategia e la posizione centrale della Sicilia nel bacino del Mediterraneo hanno consentito a “Progetto Comfort” di accreditarsi come evento di punta del settore per oltre 15mila visitatori, secondo i dati dell’ultima edizione. Il parco espositori dimostra di credere in misura sempre maggiore nell’iniziativa, facendo registrare un aumento del 25%.

La manifestazione vanta il supporto dell’Istituto Nazionale Bioarchitettura, coordinamento Regionale Siciliano, e il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, della Regione Siciliana, dell’Università degli Studi di Catania, di Assistal (Associazione Nazionale Costruttori di Impianti), APEA (agenzia Provinciale per l’Energia e l’Ambiente), Anis (Associazione nazionale ingegneria della sicurezza), AiCarr (Cultura e Tecnica per Energia Uomo e Ambiente che per il quinto anno consecutivo sceglie Catania per organizzare uno dei più attesi convegni Nazionali), ABIcert, Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati di Catania.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI