Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

San Gregorio di Catania - Inaugurata la palestra dedicata alla piccola Chiara Ruvolo

inaugurazione palestra

 

Sono state tre le iniziative che hanno visto coinvolti i cittadini sangregoresi nel giorno di San Valentino, caratterizzato da un evento molto atteso da tutta la comunità l’inaugurazione della palestra dell’Oratorio Salesiano intitolata alla piccola Chiara Ruvolo, prematuramente scomparsa un anno fa.

La giornata è iniziata con un ballo per dire no al femminicidio: l’Amministrazione Comunale di San Gregorio di Catania ha festeggiato San Valentino dicendo stop alla violenza contro le donne. Nel pomeriggio in piazza Guglielmo Marconi, davanti al Municipio, è stata diffusa per mezz’ora musica lanciando un messaggio chiaro “basta con ogni violenza”:

«Siamo contenti di avere sensibilizzato la popolazione contro la violenza», – spiega l’assessore alle Pari Opportunità Gabriella Greco.

La comunità di San Gregorio si è poi spostata all’oratorio Salesiano per l’inaugurazione della palestra, che è stata intitolata alla piccola Chiara Ruvolo, la bimba sangregorese tragicamente scomparsa lo scorso anno. Nella triste ricorrenza è stata prima celebrata una messa nella Chiesa Madre, concelebrata da Don Russo, Don Sapienza e Don Riggi. Da parte dei tre parroci è stata commemorata la piccola Chiara, ricordando il sorriso della bimba. Parole molto commoventi sono state dette oltre che dai parroci Don Giuseppe Russo e Don Benedetto Sapienza, anche dal sindaco Remo Palermo e dalla mamma di Chiara, Giusy, che con molta fatica ha comunque voluto ringraziare l’intera comunità per il momento di vicinanza e solidarietà. Un momento molto sentito e partecipato da tutti i sangregoresi, che non hanno voluto far mancare il loro calore alla famiglia della piccola Chiara. A tagliare il nastro della nuova palestra sono stati i genitori, i nonni, le sorelle e i famigliari tutti della piccola Chiara, insieme al sindaco di San Gregorio di Catania Remo Palermo, l’assessore alle Politiche Culturali Gabriella Greco, l’assessore alle Politiche Scolastiche Enzo Catalano, il consigliere comunale Maria Grazia Pacino e Don Benedetto Sapienza, direttore dell'istituto salesiano Sacro Cuore di San Gregorio. I compagni e amici della piccola Chiara hanno affollato la palestra e hanno voluto far sentire il loro grande affetto partecipando all’inaugurazione. È stato poi proiettato un video molto toccante degli ultimi giorni della piccola, trascorsi tra Roma e San Gregorio, ed è stata letta una poesia molto commovente del nonno Giuseppe Russo. È stata anche apposta una gigantografia della piccola all’interno della palestra.

«È stato un grande momento di commozione. - ha spiegato il sindaco Remo Palermo – Vogliamo tenere sempre vivo il ricordo della piccola concittadina Chiara e conservare così sempre nelle nostre menti le vive immagini sorridenti e di entusiastico ottimismo che riusciva a trasmettere a quanti l’hanno conosciuta. Abbiamo voluto condividere il momento dell’inaugurazione della palestra con l’intera famiglia, che ha ricevuto tantissimi attestati di affetto, vicinanza e solidarietà umana».

 

Poi ancora i giovani anziani del paese si sono recati al Centro Diurno di via Bellini per partecipare alla manifestazione “San Valentino - L’amore è un sempreverde: un dolce brindisi...”. Incredibile partecipazione di tanti cittadini sangregoresi che hanno ballato sulla musica suonata dal DJ Kalispera. Canzoni romantiche e ritmate per festeggiare l’amore in musica.

«Grande partecipazione da parte di tutti i nostri anziani che hanno condiviso la splendida serata», ha dichiarato l’assessore alla solidarietà sociale Eugenio Fortunato.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI