Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 14 Aprile 2021

San Gregorio di Catania - Assistenza domiciliare anziani e disabili

L’Amministrazione Comunale di San Gregorio in attuazione del regolamento per la disciplina dei Servizi Sociali, promuove anche per l’anno 2013 una serie di servizi assistenziali per anziani e disabili per migliorarne la qualità della vita. Nonostante quindi i notevoli tagli ai fondi per gli enti locali che hanno svuotato le casse comunali è stata ferma intenzione dell’amministrazione sangregorese confermare queste fondamentali prestazioni. Saranno attivi i servizi di assistenza domiciliare per anziani e per disabili ed un aiuto sarà fornito per le famiglie svantaggiati. L’amministrazione ha inteso, infatti, indispensabile, uniformandosi alle leggi regionali di settore, garantire il servizio di aiuto domestico, disbrigo pratiche quotidiane in special modo verso tutti quei soggetti senza adeguato supporto familiare e in stato di ridotta autonomia e non autosufficienza. Possono accedere ai servizi gli anziani residenti nel comune di San Gregorio di Catania che abbiano conseguito il 60° anno di età se uomini ed il 55° anno di età se donne. Possono usufruire dei servizi i soggetti diversamente abili con menomazioni fisiche, psichiche e sensoriali, anche minori, residenti nel comune sangregorese. Per informazioni è possibile rivolgersi agli uffici del Servizio Sociale.

«Anche per il 2013, pur in presenza delle rilevanti riduzioni statali e regionali siamo riusciti ugualmente a garantire questo importantissimo servizio rivolto in maniera particolare ad anziani e disabili. – ha dichiarato il primo cittadino Remo Palermo - Il nostro è un segno tangibile di vicinanza delle istituzioni a chi si trova in situazioni di sofferenza economica e sociale. La nostra azione sarà capillare e mirata all’intera cittadinanza».

«Nonostante la crisi e quello che sta succedendo intorno a noi, abbiamo voluto fortemente approvare l’atto di indirizzo per proseguire il servizio di assistenza domiciliare. – ha aggiunto l’assessore ai servizi sociali Eugenio Fortunato - È stata ferma volontà della nostra Amministrazione quella di mantenere questo tipo di assistenza per manifestare grande solidarietà ai cittadini meno fortunati: dobbiamo assicurare loro un servizio ottimale. A giorni partirà la gara d’appalto per assegnare le prestazioni che sosterranno come in passato 50 anziani. Noi quindi, non solo non stringiamo la cinghia, ma continuiamo a mantenere gli stessi standard di assistenza, assicurando anche continuità lavorativa alle operatrici delle cooperative».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI