Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Gennaio 2021

Guardia Costiera: scoperte innovazioni abusive sul pubblico demanio

Personale del “Nucleo Operativo Difesa Mare” della Guardia Costiera di Catania, impegnato nei consueti controlli lungo il litorale di giurisdizione, finalizzati alla tutela dell’ambiente marino ed alla protezione della fascia costiera, ha accertato in uno stabilimento balneare del catanese, l’effettuazione di innovazioni abusive su aree appartenenti al demanio marittimo.

L’abuso, consistente nell’effettuazione di lavori non autorizzati (in particolare la realizzazione di un muro di oltre 30 metri, con cordolo in cemento armato e blocchi cementizi), è stato scoperto dai militari della Capitaneria di Porto che, oltre ad intimare l’immediata sospensione delle attività, hanno segnalato all’Autorità giudiziaria il concessionario dello stabilimento balneare in questione.

Tale fattispecie, infatti, configura un illecito espressamente previsto e punito dal vigente Codice della navigazione, trattandosi di aree insistenti sul pubblico demanio marittimo.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI