Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Aprile 2021

Librino: ancora 35 mila euro per ridare luce agli impianti danneggiati dai furti di rame

Disposti dall'Amministrazione comunale, i lavori di ripristino degli impianti di pubblica illuminazione nel quartiere Librino e in particolare nei viali Bummacaro, Castagnola, Moncada e via Arte e Mestieri rimasti al buio per i furti di rame dei cavi elettrici. Le operazioni di ripristino, autorizzate con un importo di circa 35 mila euro,saranno effettuate dalla ditta Gemmo, recentemente subentrata a Simei - Enel Sole come gestore degli impianti d’illuminazione pubblica. Terminati i sopralluoghi nei vari punti oggetto dei danni l'Amministrazione Stancanelli ha autorizzato i preventivi di spesa, ovviamente extrabudget, nonostante le note ristrettezze di bilancio. Per i rifacimenti dell’impiantistica saranno usati materiali all’avanguardia come i cavi in lega d’alluminio, il cui approvvigionamento, per quantità e tipologia, non è di consegna immediata, e per questo i lavori di ripristino s'inzieranno tra una decina di giorni. L’uso della lega d’alluminio scoraggerà  anche l’eventuale vandalizzazione e furto dei cavi, finora tra le cause maggiori che hanno determinato i disservizi. Insieme ai cavi elettrici in alluminio, saranno stipulati nuovi contratti di fornitura elettrica e installati nuovi quadri elettrici con fornitura a bassa tensione e una parcellizzazione dell’impianto in grado, nell’eventualità di un guasto, di arginare la carenza d’illumminazione ad una zona circoscritta e non ad un’intera area come successso finora. L’intero piano di interventi sull’impianto illuminante sarà completato dopo un mese di lavori. La società Gemmo ha già realizzato altri ripristini, e altri ancora sono in fase di completamento, andando ad intervenire su strutture  danneggiate da furti di cavi elettrici per un importo di 15 mila euro.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI