Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:803 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1453 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:982 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1680 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2436 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1948 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1939 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1889 Crotone

Il Comitato Unico di Garanzia incontra la Consigliera Provinciale di Parità

Comitato Unico Garanzia e Consigliera Provinciale di Parità

 

Sebbene viviamo in un’epoca di rapide e sostanziali trasformazioni, essere uomo o donna comporta ruoli economici spesso differenti, con implicazioni nella divisione del lavoro, nella progressione delle carriere e nel trattamento economico. Proprio per combattere le discriminazioni, il Dipartimento delle Pari Opportunità ha istituito i Comitati Unici di Garanzia (CUG), con Direttiva del 4 marzo 2011. La Provincia regionale di Catania, adeguandosi a quanto disposto dalla legge, si è dotata di tale organismo, che è presieduto dalla dottoressa Nunziatina Spatafora ed è composto da dipendenti e da rappresentanti sindacali. Il Comitato ha già messo in atto delle iniziative per dare sostanza all’art. 3 della nostra Costituzione ed ha realizzato riunioni, allargate alla partecipazione di tutti i dipendenti. Inoltre, allo scopo di far emergere le problematiche interne all’Ente, ha distribuito dei questionari anonimi i cui risultati sono in fase di elaborazione. Giusto in questo contesto il CUG ha sentito l’esigenza di accordare la propria azione con quella più ampia della Consigliera Provinciale di Parità attualmente in carica, la dottoressa Mariella Consoli. Quest’ultima, giunta nella sede di Nuovaluce, ha comparato le esperienze ed ha individuato buone prassi in vista di una applicazione di “Piano delle azioni positive”, non dimenticando di citare alcuni strumenti a tutela dei lavoratori discriminati, quali lo “sportello rosa” e la “conciliazione informale” tra dipendenti e datori di lavoro.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI