Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

San Gregorio di Catania - Indennità: i consiglieri non pagano

In merito alla vicenda della “trasformazione del gettone di presenza dei Consiglieri Comunali in indennità di funzione” che vedeva coinvolti 14 ex consiglieri comunali per gli anni dal 2005 al 2007 l’Amministrazione Comunale di San Gregorio comunica che relativamente ai Signori ex Consiglieri Cosimo Sgroi, Francesco Cristaldi, Andrea Platania, Alfredo Pennisi e Francesco Iacobello tutti appartenenti all’allora gruppo del centro destra del PDL, a seguito di delibera di giunta municipale n.61 del 2012 ha provveduto ad avviare l’azione legale per il recupero dei crediti vantati dall’ente. Già con atto di diffida del 19 luglio 2011 il responsabile dell’area affari generali aveva posto in mora gli ex consiglieri comunali che nel periodo 2005-2007 avevano percepito una indennità di funzione rispetto a quella dovuta secondo la circostanziata ricostruzione normativa operata dalla Corte dei Conti. Successivamente, in data 18 Maggio 2012, sempre il responsabile dell’Area Affari Generali riferiva al Segretario responsabile dell’ufficio contenzioso circa il recupero delle somme in questione esattamente individuate nella diffida, affermando che i signori Sgroi, Cristaldi, Platania, Pennisi e Iacobello nonostante le diffide non avevano provveduto neanche parzialmente al rimborso delle somme. In particolare Cristaldi, Platania, Sgroi e Iacobello hanno controdedotto l’insussistenza del credito vantato dall’Ente e per ciò non hanno sentito alcuna ragione a provvedervi. Il signor Alfredo Pennisi esprimeva le proprie osservazioni confermando la propria volontà di non restituire le somme dovute nei modi e nei termini previsti nella diffida. In particolare i soldi da restituire in forza del provvedimento di recupero avviato risultano le seguenti: Francesco Cristaldi € 3.106,95 , Francesco Iacobello € 8.215,18 , Alfredo Pennisi € 8.232,14 , Andrea Platania € 6.854,67 e Cosimo Sgroi € 8.433,08. Ritenuto pertanto necessario attivarsi nelle forme di legge per tutelare gli interessi dell’ente comunale, la Giunta ha dato mandato al Sindaco di attivarsi per affidare apposito incarico ad un avvocato esterno per tutelare gli interessi del Comune per il recupero del credito vantato dallo stesso. L’attuale amministrazione fin dal suo insediamento ha messo in mora e, di recente, ha provveduto a rinnovare nei confronti di quei consiglieri ed amministratori della passata amministrazione che ad oggi non hanno risposto e non intendono neppure addivenire ad un’anticipazione o ad un acconto di quello che è il dovuto. Anzi gli ex consiglieri debitori più volte hanno preannunciato un ricorso mai avviato. L’Amministrazione ha più volte invitato in questo senso tali ex consiglieri affinché provvedano quanto meno in maniera volontaria ad aderire ad una minima anticipazione per quello che poi sarà un debito che diventerà notevolmente esoso.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI